Emergenza furti a Saracena, Russo chiede consiglio comunale urgente In evidenza

Renzo Russo Renzo Russo

SARACENA – A Saracena è emergenza furti nelle abitazioni. Dopo gli episodi registrati nella piccola comunità del Pollino, a scendere in campo con forza è il locale circolo del Partito Democratico che, attraverso una missiva firmata dal sul segretario Renzo Russo, richiama le attenzioni delle istituzioni chiedendo una urgente convocazione di un consiglio comunale straordinario aperto sulla sicurezza.

La lettera inviata al sindaco di Saracena, Mario Albino Gagliardi, e per conoscenza al prefetto di Cosenza Gianfranco Tomao e alla locale stazione dei Carabinieri, riporta all'attenzione il “forte disagio” che i cittadini stanno vivendo nelle ultime ore. «I gravi episodi delle ultime settimane -scrive Russo- hanno fatto piombare la nostra tranquilla comunità nel terrore. Siamo sotto attacco da parte di criminali senza scrupoli che agiscono indisturbati, seppur in abitazioni non situate nel centro abitato, in zone cittadine non isolate. I cittadini non si sentono al sicuro -sottolinea il segretario del PD-, hanno paura di lasciare incustodita la propria abitazione anche solo per andare a prendere un gelato in piazza quindi ancor di più per trascorrere qualche giorno di vacanza altrove. C’è bisogno di una risposta forte da parte delle istituzioni. È necessario -insiste- ridare tranquillità ad una intera collettività. Sono venuto a conoscenza della volontà di molti concittadini di organizzare delle ronde per le strade del paese a difesa delle abitazioni. Una bella iniziativa che fa onore a tutta la comunità ma che considero molto pericolosa per l’incolumità dei cittadini stessi.
Provvedimenti urgenti e forti devono essere presi dalle istituzioni che hanno il dovere di garantire la sicurezza dei cittadini».
Alla luce di tutto ciò, Russo chiede al sindaco di «assumere urgentemente ogni iniziativa sua di competenza al fine di arginare questa minaccia per la nostra comunità e di convocare un consiglio comunale straordinario, aperto alla cittadinanza e da tenere in piazza per garantire una maggiore partecipazione, alla presenza di Sua Eccellenza il Prefetto di Cosenza e dei rappresentanti delle forze dell’ordine per affrontare seriamente questa emergenza, prospettare le iniziative da mettere in campo per risolverla ma soprattutto per tranquillizzare una intera comunità che non può e non vuole vivere nella paura». Così Russo conclude: «Il Partito Democratico sosterrà con forza tutte le iniziative che intenderà prendere per la sicurezza del nostro borgo».

© Riproduzione riservata
Torna in alto

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners