Due interventi degli artificieri della "Manes" di Castrovillari

0
0
0
s2smodern
Seguici
powered by social2s
Due interventi degli artificieri della "Manes" di Castrovillari

CASTROVILLARI – (Comunicato stampa) Duplice intervento ieri degli Artificieri dell'Esercito su due rinvenimenti casuali in Calabria. Gli artificieri della Caserma Manes di Castrovillari, sede della 2^ Compagnia Guastatori dell'11° Reggimento Genio, sono intervenuti nel reggino e nei pressi di Contrada S.Anna, presso Isola Capo Rizzuto (KR), già teatro del rinvenimento nel Gennaio 2015, di un grosso ordigno aereo di oltre due quintali.

Il Team di specialisti ha dato priorità al rinvenimento più distante e nella prima mattinata ha provveduto, con il supporto del 118 di Melito Porto Salvo (RC), al brillamento, sul posto di rinvenimento in Contrada Fornace presso Motta San Giovanni(RC), di una bomba a mano italiana, in pessime condizioni di conservazione. L'ordigno rinvenuto, seppure completamente corroso, è brillato regolarmente, nell'assoluta sicurezza della protezione predisposta ad arte; Subito dopo i Guastatori dell'Esercito si sono diretti in zona Aeroporto di Crotone, dove tra notevoli misure di sicurezza, hanno provveduto a rimuovere delicatamente un oggetto sospetto, molto simile ad una mina anticarro che fortunatamente, si è rivelato essere invece un rottame metallico non pericoloso e la zona è stata rapidamente riportata alla normalità.

© Riproduzione riservata
0
0
0
s2smodern
Torna in alto

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners