fbpx

In Calabria il docente più giovane d’Italia. A 18 anni il primo incarico annuale. E’ Francesco Napoleone Corbelli

TORANO CASTELLO - La scuola e l’Italia che riparte. Dalla Calabria arriva un segnale di speranza per tutti i giovani. La regione, la Calabria, dei tanti record negativi questa volta fa registrare un primato nazionale assoluto. E’ il significativo record che ha fatto registrare un giovane cosentino, Francesco Napoleone Corbelli (classe 2002, di Torano Castello) che a 18 anni, pochi mesi dopo, aver conseguito il diploma all’Istituto Tecnico ITAS Nitti di Cosenza, è diventato il docente più giovane d’Italia,

Corbelli:”Spirlì adesso non perda altro tempo. Test salivari per tutti, subito in Calabria”

CATANZARO - Il leader del Movimento Diritti Civili, Franco Corbelli, interviene “dopo l’ok del Governo all’utilizzo dei test salivari, nelle scuole, per gli anziani, per l’accesso nelle Rsa e, anche, per tutte le altre categorie”, afferma che “si va finalmente nella giusta direzione”, ma si chiede anche “quanti contagi si sarebbero evitati tra i bambini e i ragazzi, nelle classi, se l’autorizzazione fosse arrivata un mese fa quando Diritti Civili la sollecitava fortemente chiedendo al Presidente Spirlì di acquistarli per le scuole calabresi, sull’esempio di quando aveva fatto la Lombardia”!

Corbelli. “L’ultimo report settimanale dell’Iss è netto: i bambini i più colpiti! Perchè si sacrificano i bimbi?"

CATANZARO - Il leader del Movimento Diritti Civili, Franco Corbelli, continua “la sua solitaria battaglia per la chiusura delle scuole per scongiurare il diffondersi della epidemia tra i più piccoli, bambini, ragazzi e i loro insegnanti”. Corbelli cita “l’ultimo report settimanale dell’Iss, che sconfessa…i loro stessi colleghi del Cts, che appena tre giorni fa avevano parlato di irrilevanza dei contagi nelle classi”, ed evidenzia invece “un dato allarmante, ovvero che con la riapertura delle scuole l’impennata dei contagi si è registrata soprattutto nella fascia d’età 0-9 anni”! 

Corbelli:”Servono la Dit ed i testi salivari per salvare le scuole e la Calabria”

 CATANZARO -“L’ordinanza del presidente Spirlì non serve a nulla. Servono la Dit(come ha fatto da ieri sera La Puglia, con una nuova ordinanza) per tutte le scuole, di ogni ordine e grado, e “test salivari (come ha iniziato a fare la Lombardia). Test semplici, meno invasivi e non dolorosi (per soprattutto i bambini). Solo così siamo ancora in tempo per salvare le scuole e la Calabria”!

Nicola Paldino rieletto alla presidenza della BCC Mediocrati

RENDE - L’Assemblea della BCC Mediocrati, riunitasi in seduta ordinaria nella Sala De Cardona del Centro Direzionale di Rende, ha rinnovato le cariche sociali confermando la propria fiducia al rinnovato Consiglio di Amministrazione, guidato dal presidente Nicola Paldino.

Corbelli protesta davanti la Prefettura di Cosenza: “Travolti dal virus e abbandonati dallo Stato”

COSENZA - Tar, Cittadella Regionale, Tarsia (quale luogo simbolo), Quirinale(con l’appello al Presidente Mattarella) e, oggi, la Prefettura di Cosenza! Non si ferma la protesta del leader del Movimento Diritti Civili, Franco Corbelli, per denunciare “la drammatica situazione che vive la nostra Calabria e in particolare la città e provincia di Cosenza, letteralmente assediate, flagellate e travolte dalla violenta e devastante terza ondata pandemica(anche oggi oltre 470 contagi e 6 morti!)”.

La nuova protesta di Corbelli e l’appello a Mattarella: “Intervenga per non far riaprire le scuole e scongiurare così una catastrofe in Calabria”

CATANZARO - Un accorato appello e un’altra clamorosa protesta(dopo quelle, delle settimane scorse, davanti al Tar, alla Cittadella regionale e a Tarsia, in un luogo simbolo), in un nuovo video-denuncia, pubblicato sulla pagina Fb di Diritti Civili, del leader del Movimento Diritti Civili, Franco Corbelli per “la chiusura delle scuole, per scongiurare una catastrofe in Calabria,

A Torano un minuto di raccoglimento in memoria del Maresciallo Nero. Cordoglio anche a Bisignano

TORANO CASTELLO - Cordoglio nella cittadina toranese per la morte del Luogotenente Baldassarre Nero che oggi lo ricorderà con un momento di raccoglimento dinanzi al monumento dei caduti. Il sottoufficiale dell’Arma si è spento ieri notte nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale “Cotugno” di Napoli per complicanze legate al Covid 19 e dove era giunto dall’ospedale “Melorio” di Santa Maria Capua Vetere in seguito al peggioramento delle sue condizioni per una polmonite interstiziale.

Chiusura scuole, nuova protesta di Corbelli: “Adesso basta! Il Tar si fermi! Per non fare danni! Prima che sia troppo tardi!”

CATANZARO - Il leader del Movimento Diritti Civili, Franco Corbelli, ha da pochi minuti pubblicato, sulla pagina Fb di Diritti Civili, un nuovo, breve video per protestare contro la “nuova, ingiustificata e pericolosa riapertura delle scuole a Catanzaro”, disposta dal Tar della Calabria, su ricorso di alcuni genitori, avverso l’ordinanza del sindaco Abramo. Corbelli, dopo la clamorosa protesta davanti alla sede del Tar, di giovedì 10 marzo, contesta civilmente di nuovo il Presidente del Tar “che, afferma, non ha alcuna competenza scientifica per stabilire la pericolosità o  meno delle scuole e riaprire le stesse scuole

S. Marco. Falsi braccianti, 32 indagati e sequestro di beni per oltre 200 mila euro ad un imprenditore agricolo

S.MARCO ARGENTANO - I Finanzieri del Gruppo Cosenza hanno eseguito un Decreto di sequestro per equivalente,per oltre 200.000 euro, emesso dal G.I.P. del locale Tribunale, su richiesta della Procura della Repubblica di Cosenza, nei confronti di un’azienda agricola con sede a San Marco Argentano (CS) e di 32 falsi braccianti, indagati per l’indebita percezione di indennità di disoccupazione, malattia e maternità.

Sottoscrivi questo feed RSS

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners