fbpx

L'appello della Matrongolo affinché l'Europa sia un posto sicuro e accogliente

ACQUAFORMOSA – L'Associazione Don Vincenzo Matrangolo chiede che “l'Europa sia un porto sicuro e accogliente per ogni essere umano”. L'appello arriva a margine della morte di Loujin Ahmed Nasif di soli quattro anni su un barcone nel mezzo del Mediterraneo.

Restituiti i portafiori in rame rubati al cimitero

SPEZZANO ALBANESE – A volte le storie a lieto fine esistono. O forse in parte. Sì, perché quello che qualche giorno fa era sembrato un gesto vile, perpetrato nel cimitero di Spezzano Albanese a discapito del portafiori in rame, oggi si chiude con il “pentimento”, a quanto pare, dei ladri.

Ladri al cimitero di Spezzano fanno razzia di rame

SPEZZANO ALBANESE – Torna lo sgomento a Spezzano Albanese che, ancora una volta, si ritrova ad affrontare il problema dei furti. Ad essere preso di mira nuovamente è il cimitero cittadino (l'area vecchia) che, nel pomeriggio di domenica, è stato attenzionato da qualche buon tempone che, introdottosi furtivamente all'interno dell'area, ha fatto razzia dei portafiori in rame.

Presunta truffa a Terranova, sequestrata villa del valore di 300mila euro

TERRANOVA DA SIBARI – è stata sequestrata ieri a Terranova da Sibari, dai carabinieri della locale stazione, una villa con giardino del valore di circa 300mila euro. L'operazione, disposta dal Gip del Tribunale di Castrovillari su richiesta della procura, si è resa necessaria a seguito di una presunta truffa ai danni del venditore.

Don Cosimo Galizia saluta la comunità di Tarsia

TARSIA – A seguito delle comunicazioni di avvicendamento firmate dall'arcivescovo mons. Maurizio Aloise, sul territorio arriva il cambio di guida per la parrocchia di San Lorenzo del Vallo, dove don Vincenzo Miceli succede a don Vincenzo Tassitani, e di Tarsia, dove don Cosimo Galizia succede a don Natale Caruso. Ed è proprio don Galizia che ha scritto una missiva alla Comunità Ecclesiale di Tarsia in attesa di essere trasferito.
«Nel ringraziare il Signore per il ministero del presbiterato e l’Arcivescovo Mons. Maurizio Aloise per la fiducia che ha voluto riporre in me, desidero in questo momento - all’indomani della pubblicazione del decreto di nomina a parroco della Parrocchia Santi Pietro e Paolo in Tarsia - rivolgere il mio pensiero a quella che sarà la comunità ecclesiale affidatami.

La ragazza di 84 anni che ringrazia i Carabinieri di Terranova

TARSIA - «Mi chiamo Maria, sono una “ragazza di 84 anni” e vivo in un paese che si chiama Tarsia in provincia di Cosenza». È questo l'inizio di una lettera scritta da una 84enne di Tarsia per ringraziare l'arma dei Carabinieri, e in particolare la stazione di Terranova da Sibari, guidata dal Luogotenente Stanislao Porchia, che nei mesi scorsi hanno prestato aiuto alla signora. «Mi faccio aiutare a scrivere questa mail -si legge- perché volevo segnalare l'operato dei carabinieri della stazione di Terranova da Sibari, a partire dal maresciallo Porchia, ma senza escludere nessuno.

Elisoccorso a Laino Borgo e a Spezzano Albanese

SPEZZANO ALBANESE – Sono due gli interventi che l'elisoccorso del 118di Cosenza ha effettuato nella mattinata sul territorio. Il primo si è tenuto a Laino Borgo, nella Centrale del Mercure, dove un ragazzo di 30 anni ha perso la vita risucchiato da un nastro trasportatore.

A Tarsia un 62enne finisce sotto un rotolo di fieno. Trasportato in ospedale con l'elisoccorso

TARSIA – Un brutto incidente, fortunatamente senza gravi conseguenze, si è verificato questa mattina intorno alle 7.30 presso un'azienda agricola di Tarsia. Il titolare, a quell'ora, era intento a dare da mangiare agli animali della stalla quando, per cause ancora in corso di accertamento, una rotolo di fieno è caduto da una catasta finendo rovinosamente addosso al povero uomo di 62 anni. Immediati i soccorsi che hanno visto atterrare l'elisoccorso sulla Strada Provinciale.

Sottoscrivi questo feed RSS

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners