fbpx

Un arresto e quattro denunce dei carabinieri fra San Marco e Spezzano Albanese

SAN MARCO ARGENTANO - Una persona arrestata e quattro denunciate in stato di libertà, tre fucili, armi bianche ed una dose di marijuana sequestrati, è il bilancio dell’attività di controllo del territorio effettuata nello scorso fine settimana dai Carabinieri della Compagnia di San Marco Argentano, nel cosentino.
In particolare, i Carabinieri della Stazione di San Sosti, con la collaborazione dei colleghi della Stazione di Malvito e del personale della Corpo Forestale dello Stato di Sant’Agata di Esaro, hanno arrestato, in flagranza di reato, G.B., 34 anni originario di Cassano Jonio, già noto alle forze dell’ordine, ritenuto responsabile di furto aggravato. L’uomo è stato individuato e bloccato mentre era intento ad asportare cavi e barre in rame dall’interno della centrale, peraltro già divenuta obiettivo di ladri alcuni giorni prima, dell’acquedotto pubblico gestito dalla società So.ri.cal s.p.a. in località capo d’acqua nel comune di Mottafollone. Convalidato l’arresto, i Giudici del Tribunale di Castrovillari hanno poi disposto la misura degli arresti domiciliari nei suo confronti fino alla celebrazione della prossima udienza.

San Marco Argentano in festa per il VI centenario della nascita di San Francesco di Paola

SAN MARCO ARGENTANO – (Comunicato stampa) San Marco Argentano è in festa. A partire da lunedì 30 maggio, infatti, inizieranno le celebrazioni ufficiali per commemorare il VI Centenario della nascita di San Francesco di Paola. Un programma intenso quello organizzato dal Comune in collaborazione con la Provincia di Cosenza e la Diocesi di San Marco Argentano-Scalea, una fitta serie di eventi che termineranno solo il prossimo ottobre.
“Il rapporto tra il nostro comune e San Francesco di Paola -dichiara il Sindaco di San Marco Argentano, Virginia Mariotti- è speciale, per certi versi unico. Lo dice la storia. San Marco ha rappresentato un luogo fondamentale per il percorso vocazionale di San Francesco, la sua culla spirituale.

E' nato il Vrenna Club Crotone a San Marco Argentano

SAN MARCO ARGENTANO - Bandiere, festoni e striscioni del Crotone: piazza Selvaggi ha accolto gli “eroi crotonesi” che hanno appena assaporato la gioia della promozione in Serie A. Dal presidente Vrenna a mister Juric fino all'intera squadra rossoblù, tutti i protagonisti sono saliti sul palco per il vernissage ufficiale del Crotone Club "Raffaele Vrenna". Numerosissimi i tifosi presenti insieme ad alcune scuole calcio, a squadre dilettantistiche dell’Esaro a componenti dell’Asd Prato San Marco di calcio a 5 appena promossa in serie C2.

San Marco Argentano si prepara all'Infiorata

SAN MARCO ARGENTANO – (Comunicato stampa) A San Marco Argentano torna anche quest’anno l’Infiorata, manifestazione di gruppi spontanei e associazioni di volontariato che coloreranno le strade della cittadina dalle origini normanne nella giornata di domenica 29 maggio. L’occasione, come per le edizioni precedenti, è la festività del Corpus Domini. I disegni verranno riempiti con i petali dei fiori raccolti sul territorio e grazie all’utilizzo di materiali poveri. Si è giunti alla quinta edizione e l’entusiasmo che accompagna questo appuntamento cresce di anno in anno. Gli “artisti improvvisati” vanno fieri dei loro prodotti e utilizzano tecniche sempre più raffinate, con un costante miglioramento della qualità nel tempo.

A San Marco sarà inaugurato un Crotone Club intitolato a Raffaele Vrenna

SAN MARCO ARGENTANO - Sarà inaugurato il prossimo 23 Maggio alle ore 17.00 il nuovo Crotone Club “Raffaele Vrenna” a San Marco Argentano. Dopo la fantastica vittoria del campionato di Serie B di calcio da parte della squadra calabrese, con la conseguente salita in Serie A, entrando a far parte delle Big italiane, i cittadini di San Marco Argentano, con il patrocinio dell'Amministrazione Comunale e la collaborazione della società FC Crotone inaugureranno questo nuovo club, sito in Piazza Selvaggi. Alla cerimonia saranno presenti il presidente del team crotonese, la dirigenza, lo staff e ovviamente tutta la squadra del FC Crotone.

Successo per il liceo di San Marco nella gara di traduzione

SAN MARCO ARGENTANO – (Comunicato stampa) Il Liceo Classico Statale P. CANDELA di San Marco Argentano, con il patrocinio del Comune di San Marco Argentano, ha indetto la prima edizione del Concorso POLIMNIA per Studenti del IV e del V anno dei Licei Classici della Regione Calabria.
Il CONCORSO, svoltosi nei giorni il 16-17 Maggio 2016 ha visto impegnati studenti provenienti dal Liceo di San Marco Argentano, di Cetraro, di Luzzi e dal liceo Telesio di Cosenza. La Commissione è stata presieduta dalla Prof.ssa Clementina Iannuzzi, Dirigente Scolastico dell’Istituto Omnicomprensivo di Luzzi, e dai professori Franco Tarsitano e Annamaria Aieta. Gli studenti si sono cimentati nella traduzione e nel commento di un lirico di età greca arcaica: Mimnermo. I vincitori sono risultati due studenti del liceo Classico B.Telesio di Cosenza ed una studentessa del Liceo classico P. Candela di San Marco Argentano.

Bilancio Comunale a San Marco: la maggioranza risponde a "Progetto Comune"

SAN MARCO ARGENTANO – (Comunicato stampa) Nei giorni scorsi, il gruppo “Progetto Comune” ha diramato un comunicato nel quale faceva rilevare la mancata approvazione del bilancio comunale nei termini di legge. Nella nota, si legge che l’amministrazione comunale scarica “come al solito sugli uffici la responsabilità politica delle propria inefficienza e incapacità amministrativa”.
A questo proposito, l’amministrazione osserva che il termine per l’approvazione del bilancio di previsione, già fissato al 31 marzo, è stato prorogato al 30 aprile.
Eppure un’altissima percentuale di comuni non è riuscita a rispettare neanche questa data, tanto che il presidente nazionale dell’Anci, ha chiesto al Ministro dell’Interno Alfano una ulteriore proroga al 31 maggio.

Progetto Comune chiede lumi sul Bilancio Comunale e attacca la maggioranza

SAN MARCO ARGENTANO - «Il Comune di San Marco Argentano è in ritardo nell’approvazione del bilancio». Ad affermarlo sono i consiglieri comunali di “Progetto Comune” Antonio Lanzillotta, Glauca Cristofaro, Paolo Cristofaro, Annalia Incoronato i quali, in una nota, spiegano come, “nonostante il differimento dei termini dal 31 marzo al 30 aprile” si attendano “già da settimane” notizie sulla convocazione del consiglio comunale senza esiti.
«Come lo scorso anno -affermano- si apre automaticamente una procedura di diffida del Prefetto, aspetto già di per sé grave, come abbiamo avuto modo di rilevare lo scorso anno, e stavolta reso ancora più intrigante dal fatto che la stessa storia si ripete per il secondo anno di seguito.

Cinque denunce nell'Esaro per reati ambientali

SAN MARCO ARGENTANO - I Carabinieri della Compagnia di San Marco Argentano, nel cosentino, a conclusione di mirati servizi, hanno deferito in stato di libertà cinque persone per reati in materia ambientale. In particolare, a San Sosti, i militari della locale Stazione dell’Arma, hanno deferito A.G. di anni 32, già noto alle forze dell’ordine, scoperto mentre trasportava, a bordo del proprio autocarro, rifiuti consistenti in scarti da demolizioni edili senza alcuna autorizzazione. A seguito del controllo su strada, i Carabinieri hanno poi individuato un terreno, nella disponibilità dello stesso soggetto, sul quale erano stati stoccati circa 5 m3 di analoghi rifiuti. Sia il veicolo che il terreno, un’area di circa 10 m2, sono stati sottoposti a sequestro.
A San Marco Argentano, invece, i militari della Stazione hanno deferito G.V. di anni 26, A.G. di anni 56, A.F. di anni 33 e C.D. di anni 37, tutti ritenuti responsabili della realizzazione, con condotte diverse, di un sito di stoccaggio non autorizzato di rifiuti pericolosi, consistenti in carcasse e parti meccaniche di autoveicoli, derivanti dall’attività di due diverse ditte di autosoccorso riferibili ad alcuni dei denunciati. Il terreno, in realtà ad uso agricolo per una estensione di circa 2.100 m2, è stato sottoposto a sequestro. 

Agevolazioni tributarie per l'imprenditoria sammarchese

SAN MARCO ARGENTANO - Con la delibera n. 55 del 19 aprile scorso, la Giunta comunale di San Marco ha approvato lo schema di regolamento delle agevolazioni tributarie per le nuove attività imprenditoriali e autonome. Il Consiglio comunale, nella seduta del 28 aprile scorso, ha approvato all’unanimità il regolamento predisposto dalla Giunta con il supporto degli uffici comunali. L’Amministrazione comunale ha predisposto questa iniziativa di sostegno economico riservato alle micro e piccole imprese per dare un forte segnale di attenzione al rilancio economico del proprio territorio in considerazione alla circostanza che le piccole imprese negli ultimi anni faticano a mantenere la propria posizione sul mercato, a causa della crisi economica e della mancanza di azioni poco incisive e dispersive e spesso poco finalizzate sul territorio.

Sottoscrivi questo feed RSS

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners