fbpx

Cerchiara ospita domani sera il film "Ti si legge in faccia"

Cerchiara ospita domani sera il film "Ti si legge in faccia"

CERCHIARA DI CALABRIA – Il film "ti si legge in faccia" arriva a Cerchiara di Calabria per una tappa estiva, domenica 7 agosto, in Piazza Fontana Vecchia alle ore 21. A presentare la commedia sarà il regista Andrea Castoldi. Lo spettro della disoccupazione spinge un giovane a farsi tatuare in fronte il logo di una compagnia di assicurazioni come se fosse un cartellone pubblicitario, ma in questo caso “ambulante”. Un’idea geniale e agrodolce quella che il regista Andrea Castoldi ha trasformato in film. Castoldi racconta, con amara ironia, nel suo “Ti si legge in faccia”, la condizione dei giovani di oggi in cerca di lavoro. Il protagonista del film è disposto a vendere una parte di sé pur di avere uno stipendio.

Timido e impacciato, conosciuto da tutti nel suo piccolo paese nella provincia di Trapani, cede all’invito della compagnia assicurativa: “Tre mesi di lavoro, trentamila euro. Le chiediamo, solamente, di farsi tatuare il logo della nostra azienda sulla fronte. Tutto qui”: questa la strana ed irrinunciabile proposta di lavoro che viene fatta al giovane.
Ultimata la seconda opera dal titolo "Vista Mare", il regista Andrea Castoldi in questi giorni di permanenza a Cerchiara di Calabria, affascinato dal caratteristico paese, ha  effettuato dei sopralluoghi per un possibile nuovo progetto cinematografico.

© Riproduzione riservata



Abbonati a dirittodicronaca.it

Caro lettore, cara lettrice,
ci rivolgiamo a te sottovoce, per sottolineare il senso di gratitudine che, con il tuo continuo interesse, hai dimostrato durante questi anni di attività ininterrotta di informazione che DIRITTO DI CRONACA ha gratuitamente garantito sul Territorio dal 2009. A giugno 2020, nel pieno della pandemia, abbiamo chiesto un sostegno economico libero per far fronte a nuovi oneri economici e poter garantire il servizio di informazione. I risultati, purtroppo, non sono bastati a coprire tutte le spese. A quei pochi sostenitori, però, va il nostro profondo senso di gratitudine e di riconoscenza.
Quanto fatto potrà avere un seguito solo se ogni utente lo vorrà davvero, dimostrandolo fattivamente, anche se in maniera puramente simbolica: sostenendoci con l'irrisorio contributo di un solo caffè al mese. Questo darà la possibilità di accedere a tutti i contenuti della nostra piattaforma di informazione, che sarà resa più fruibile e più "smart" e arricchita di nuovi approfondimenti e nuove rubriche che abbiamo in cantiere da tempo ma che non abbiamo potuto realizzare per carenza di fondi.
Ti ringraziamo di vero cuore sin d'ora per quello che farai per sostenere Diritto Di Cronaca.

NON STACCARCI LA SPINA... AIUTACI A MANTENERTI SEMPRE INFORMATO!
Emanuele Armentano


abbonati per 6 mesi

abbonati per 12 mesi


Torna in alto

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners