fbpx

Cordoglio

La Redazione di dirittodicronaca.it si stringe al dolore che ha colpito il collega Roberto GALASSO per la perdita della cara mamma. A lui e alla famiglia vanno le nostre più sentite condoglianze.

TENNISTAVOLO - Incredibile rimonta dello Spezzano che batte Praia per 4-5

TENNISTAVOLO - Incredibile rimonta dello Spezzano che batte Praia per 4-5

SPEZZANO ALBANESE - Al termine della 5a giornata di ritorno del campionato regionale serie D/1 girone Nord, caratterizzata da grandi incontri, la compagine spezzanese festeggia ancora la vittoria in trasferta ottenuta Domenica 13 contro il S. Paolo Apostolo.
Una grande prestazione da parte della squadra arbëreshe che, con grande spirito e forza, ha lottato per guadagnare una rimonta che sembrava inaspettata. Il team di Cucci da subito trova grandi difficoltà, che, a margine dei primi 5 incontri, perde con un parziale di 4 a 1. Anche l'imbattibilità del capitano spezzanese trova la sua fine nell'incontro con il giovane Barbero Vincenzo della squadra praiese.

Ma, quando tutto sembrava perso per gli ospiti, arriva la grande reazione. Cucci si riprende battendo il forte Marcucci, ma è la grande prestazione di Sallorenzo a fare la partita. Infatti il pongista della compagine spezzanese batte inaspettatamente Barbero, forse esausto per la grande partita con Cucci. Guadagnato l'ottavo incontro che pareggia i conti, entra in campo Sposato che batte Rossino e strappa l'ultimo punto che vale l'incredibile vittoria in rimonta per 5 a 4.
Sicuramente il TT Spezzano Albanese ha ricevuto un forte segnale che lo spingerà ad allenarsi duramente durante queste settimane di riposo per le feste pasquali. Nonostante questo, gli arbëshë conservano il primato in classifica a pari punti con il T.T. Catanzaro; ci si aspetta che la lotta al campionato durerà fino all'ultima giornata che sarà proprio lo scenario dello scontro tra la compagine spezzanese e quella catanzarese.

© Riproduzione riservata



Abbonati a dirittodicronaca.it

Caro lettore, cara lettrice,
ci rivolgiamo a te sottovoce, per sottolineare il senso di gratitudine che, con il tuo continuo interesse, hai dimostrato durante questi anni di attività ininterrotta di informazione che DIRITTO DI CRONACA ha gratuitamente garantito sul Territorio dal 2009. A giugno 2020, nel pieno della pandemia, abbiamo chiesto un sostegno economico libero per far fronte a nuovi oneri economici e poter garantire il servizio di informazione. I risultati, purtroppo, non sono bastati a coprire tutte le spese. A quei pochi sostenitori, però, va il nostro profondo senso di gratitudine e di riconoscenza.
Quanto fatto potrà avere un seguito solo se ogni utente lo vorrà davvero, dimostrandolo fattivamente, anche se in maniera puramente simbolica: sostenendoci con l'irrisorio contributo di un solo caffè al mese. Questo darà la possibilità di accedere a tutti i contenuti della nostra piattaforma di informazione, che sarà resa più fruibile e più "smart" e arricchita di nuovi approfondimenti e nuove rubriche che abbiamo in cantiere da tempo ma che non abbiamo potuto realizzare per carenza di fondi.
Ti ringraziamo di vero cuore sin d'ora per quello che farai per sostenere Diritto Di Cronaca.

NON STACCARCI LA SPINA... AIUTACI A MANTENERTI SEMPRE INFORMATO!
Emanuele Armentano


abbonati per 6 mesi

abbonati per 12 mesi


Torna in alto

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners