fbpx

Luzzi, il Comune dona un ventilatore polmonare all'Annunziata

LUZZI - Un ventilatore polmonare per il reparto di anestesia e rianimazione dell’ospedale dell’Annunziata di Cosenza. A donarlo sarà il Comune di Luzzi. La decisione di acquistare l’importante apparecchio medicale, di cui c’è necessità per trattare le persone affette da problemi respiratori a causa del contagio da Coronavirus, è stata ufficializzata ieri mattina dall’esecutivo municipale, guidato dal sindaco Umberto Federico, che ha istituito un fondo con relativi capitoli di bilancio, denominato “Sostegno Emergenza Coronavirus” con una dotazione iniziale di 6600 euro, somma stimata per l’acquisto di un primo ventilatore e che sarà detratta dai fondi destinati annualmente alla rassegna estiva.

Luzzi. Allarmismo sui social per la chiusura degli studi medici. Il Comune:"false notizie"

LUZZI - Ansia e preoccupazione. E’ quanto ha inevitabilmente suscitato tra la popolazione luzzese la notizia dei sessanta medici di famiglia posti in quarantena dopo aver avuto contatti con un informatore farmaceutico, risultato positivo al nuovo coronavirus. L’informatore, attualmente ricoverato all’Annunziata, ha incontrato anche i medici di base della cittadina cratense.

GIORNO: “PSC, UN’OPPORTUNITA’ MANCATA PER RILANCIARE LA LUZZI DEL FUTURO”

LUZZI - Dall'Arch. Filippo Giorno riceviamo e pubblichiamo: "Ogni volta che si approva un piano urbanistico si mira allo sviluppo o quanto meno al rilancio di quel paese o città in cui si inscrive. In questo senso si invita a chi ha voglia, di far riferimento a Luzzi su: flussi migratori, in entrata e in uscita, reddito pro-capite, qualità della vita, attività lavorative/disoccupazione, aspettative dei cittadini, emorragia o stabilizzazione(?) dei servizi commerciali e in generale di tutte le attività presenti sul territorio in stretta relazione al numero dei residenti in loco.

Il “Lunar Rover Vehicle” nella tela di Francesco Ferro

LUZZI - L’arte senza confini. E’ quella di Francesco Ferro. Il pittore di Luzzi, che sin dagli anni settanta vive a Caronno Pertusella, in provincia di Varese, dove si trasferì dal suo paese natio per lavoro, continua a regalare emozioni attraverso i suoi quadri e le sue particolari incisioni con l’acquaforte (la prima tecnica indiretta in cavo e la più usata come mezzo espressivo dagli artisti antichi e moderni).

Scontro tra camion a Luzzi. Due i feriti

LUZZI - Due feriti, di cui uno grave. E’ il bilancio dello scontro frontale tra due autocarri avvenuto nel tardo pomeriggio di ieri in località Linze, a Luzzi. L’incidente si è verificato intorno alle 18, in un tratto rettilineo, lungo la strada provinciale 234 “Riva Destra Crati” che collega Luzzi, Bisignano e S. Sofia d’Epiro con Cosenza. L’arteria, interessata da un notevole flusso autoveicolare, è, purtroppo, già teatro di gravi sinistri, anche mortali. 

Il luzzese Angelo D'Ambrosio tra i pochissini calabresi diplomati in "Musica per Liturgia"

LUZZI - Si arricchisce sempre di più il curriculum del giovane musicista luzzese Angelo D'Ambrosio. Recentemente, infatti, si è diplomato al Co.Per.LiM col massimo dei voti e la lode in “Musica per la liturgia” presso l’Ufficio Liturgico Nazionale della CEI – Domus pacis, Assisi (PG). A D’Ambrosio abbiamo chiesto di parlarci del Co.Per.LiM e di spiegarci come vi si accede.

LUZZI. CONCERTO DI POVIA, RIFONDAZIONE COMUNISTA SI OPPONE

LUZZI – (Comunicato stampa) Luzzi è un territorio fiero delle proprie tradizioni, portate avanti da sempre con dignità. La festa di Sant'Aurelia si annovera proprio tra gli eventi storici in grado di unire credenti e laici, mossi dal desiderio di ritrovarsi, rendendo vivo il paese. E' per tali ragioni che il Partito della Rifondazione Comunista e in particolare il suo nucleo direttivo hanno prestato la massima attenzione agli eventi proposti dall'amministrazione comunale in occasione di Sant'Aurelia.

Luzzi, ricordata la figura dell'arciprete Ceraldi

LUZZI - Ricordato, ad oltre quarant’anni dalla morte, don Francesco Ceraldi. Nel corso di un partecipato incontro svoltosi nella Chiesa Matrice, infatti, è stata delineata la figura di sacerdote, scrittore e uomo dell’arciprete Ceraldi, originario di San Martino di Finita e parroco della Parrocchia della Natività di Maria SS.ma di Luzzi dal 7 febbraio 1945 fino alla sua morte avvenuta il 7 luglio del 1978.

Il luzzese Giuseppe Sena neo presidente dei Giovani Chirughi

LUZZI - Il giovane medico luzzese Giuseppe Sena è il nuovo presidente del Comitato regionale calabro della Società Polispecialistica Italiana dei Giovani Chirurghi, associazione scientifica di medici under 40 afferenti alle varie specializzazioni chirurgiche. La nomina è stata conferita a Sena, specializzando al sesto anno presso la scuola di specializzazione in Chirurgia generale dell’Università “Magna Graecia” di Catanzaro, dal presidente nazionale Andrea Mazzari, in occasione del consiglio nazionale della società, tenutosi a Roma.

Luzzi. Impatto tra due auto lungo la SS 660, in località Valleleotta

LUZZI – E’ di due feriti gravi il bilancio dell’incidente stradale avvenuto nel tardo pomeriggio di ieri, a Luzzi. Nel sinistro sono rimaste coinvolte due auto, una Opel Astra ed un Fiat Punto Evo, che, per cause in corso di accertamento, si sono scontrate lungo la strada statale 660 di Acri. Tra gli occupanti dei mezzi anche una donna e due bambini.

Sottoscrivi questo feed RSS

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners