Richiesta di convocazione urgente del consiglio comunale a Castrovillari In evidenza

Alcuni dei firmatari del documento Alcuni dei firmatari del documento

CASTROVILLARI – Dopo le dimissioni di D'Atri, a Castrovillari i consiglieri di minoranza chiedono la convocazione urgente del consiglio comunale. A firmare il documento sono Ferdinando Laghi, Giuseppe Santagada, Maria Antonietta Guaragna, Antonio D’Agostino i quali inviano una nota stampa in cui si legge: «La situazione di emergenza epidemiologica in atto è causa per l’intera comunità locale di gravi ripercussioni sotto il profilo sanitario, sociale ed economico che richiedono ogni azione e supporto che possa essere ulteriormente utile a sostegno dell’intero tessuto sociale ed economico cittadino.

Con questo spirito di unione di intenti e di collaborazione per la tutela del bene comune -continuano-, questa mattina in qualità di consiglieri comunali abbiamo richiesto ufficialmente al presidente del Coniglio Comunale la convocazione urgente dell’Assise cittadina.
Contemporaneamente abbiamo richiesto anche la convocazione della commissione Servizi sociali, con lo scopo di offrire le nostre proposte per mitigare e gestire la crisi sanitaria, sociale ed economica derivante dalla diffusione del covid 19, attraverso il necessario confronto istituzionale, elemento fondamentale non solo di partecipazione democratica, ma anche strumento necessario per meglio affrontare questa gravissima contingenza, anche con l’apporto degli assessori competenti e dei responsabili dei servizi.
Tutto ciò -concludono- per poter utilmente contribuire alle iniziative intraprese dall’Amministrazione comunale, ottimizzarne le ricadute positive e cercare di limitare i danni di una crisi economica e sociale che, una volta finita l’emergenza sanitaria, potrebbe segnare drammaticamente il nostro territorio».

© Riproduzione riservata
Torna in alto

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners