fbpx

Abatemarco gravemente danneggiato da eventi franosi

SAN DONATO DI NINEA -  Una serie di rilevantissimi eventi franosi delle ultime ore hanno causato il danneggiamento dell’Abatemarco, il più rilevante degli acquedotti regionali e dal quale dipende l’erogazione di 25 Comuni della provincia di Cosenza. Molto grave è la situazione a San Donato di Ninea perché si sono staccate delle vere e proprie colate di fango e detriti sulle pendici del monte Mula ed hanno investito in pieno la condotta principale dell’acquedotto Abatemarco.

Covid, fa discutere il report sui dati totali dell'Asp

VALLE DELL'ESARO - L’Asp di Cosenza ha diramato nelle scorse ore e dopo un pò di tempo un nuovo bollettino con i numeri totali suddiviso per i paesi della provincia. Leggendo i dati risalta subito agli occhi che di sono alcune discrasie con i numeri in possesso dei Comuni.

San Marco, proseguono in zona numerosi blackout

SAN MARCO ARGENTANO - Proseguono i disagi dovuti alle continue interruzioni dell'energia elettrica nel comprensorio dei centri vicini alla città normanna e nella fattispecie a Fagnano Castello (anche zona San Lauro), Cervicati e zone limitrofe.

Esaro, altalena di numeri Covid nel comprensorio

ROGGIANO GRAVINA - Altalena di numeri Covid nel comprensorio dell’Esaro, dove, tra nuovi casi e guariti, lo scostamento maggiore si registra nella cittadina roggianese con un +7 in 48 ore che fa tornare a 28 i positivi tra i quali 25 a domicilio e 3 in ospedale. Salgono per fortuna anche i guariti (51), ma risalgono a 74 pure le quarantene.

San Sosti, cambio della guardia alla stazione carabinieri

SAN SOSTI - Cambio della guardia al comando stazione sansostese dei carabinieri. Infatti, dopo otto anni di onorato servizio, l’attuale maresciallo maggiore Alberto Cestino è stato trasferito a Gioia Tauro. Al suo posto è arrivato il luogotenente Antonio Grandinetti, che dopo alcuni anni di comando ad Altomonte è tornato nella Compagnia di San Marco Argentano nella quale era già stato quale comandante di stazione a Malvito.

Greta Calonico guiderà la Consulta giovanile sansostese

SAN SOSTI - È Greta Calonico la nuova presidente della Consulta giovanile sansostese. Si tratta d’un organo consultivo che ha consolidato nel tempo nei suoi otto anni d’esistenza un forte e costruttivo impegno socio-culturale e collaborativo anche verso l’Amministrazione comunale. Il nuovo direttivo, oltre alla neo presidente che succede a Marco Iannuzzi, ora vice presidente, si completa con la figura del segretario Francesco Sirimarco e dei consiglieri Donato Bosco, Ludovica De Marco, Luca Todaro e Valentina Trotta.

Roggiano, «lo screening Covid a Scuola andava fatto prima»

ROGGIANO GRAVINA - La problematica tamponi positivi alle scuole roggianesi preoccupa anche la minoranza, e nella fattispecie il gruppo “Idee per il cambiamento” composto da Giuseppe Marsico (capogruppo) e Stefania Postorivo. Nei fatti, «dopo aver appreso che - nei giorni scorsi - alcuni tamponi antigenici, eseguiti su docenti e personale scolastico attraverso lo screening avviato dall’Amministrazione comunale, avrebbero dato esito positivo», gli stessi hanno scritto al sindaco Salvatore De Maio.

Roggiano, 36enne ai domiciliari per un etto di "erba"

ROGGIANO GRAVINA - Aveva in casa oltre 100 grammi di sostanza stupefacente tipo marjuana oltre al materiale per il confezionamento di dosi. Per questo motivo, un giovane di 36 anni, nato nel 1984, è stato arrestato e poi posto ai domiciliari come deciso dal Giudice presso il Tribunale di Cosenza.

Sottoscrivi questo feed RSS

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners