Il Guazzetto a Corigliano Scalo

Quando varchi la soglia del Guazzetto, ti accoglie il sorriso di Luigi Turano chef e patron del locale, un tipo diretto che ti guarda negli occhi cercando di capire cosa ti può "dare". Luigi ama il suo mestiere e la sala e te ne accorgi già dopo averci scambiato appena una battuta. Lui adora cucinare, sperimentare, provare, accostare, ma anche mangiare e ti trasmette subito quella sua positività tanto da non desiderare altro che affidarti a lui per la scelta del menù.

La Locanda del Nonno a Castrovillari (CS)

Quando entro in una Enogastronomia mi viene voglia, leggendo i nomi dei prodotti esposti e le etichette dei vini, di provarli lì senza perdere tempo portandomeli a casa. Alla Locanda del Nonno di Castrovillari il mio sogno è diventato realtà. Puoi spulciare tra gli scaffali alla ricerca di qualche prelibata chicca proveniente da qualche recondito angolo del nostro stivale o sederti a uno dei tavoli, magistralmente apparecchiati in un ambiente rilassante, e decidere di affidarti allo chef gustando i prodotti del territorio sapientemente mescolati con quanto di buono la sezione eno-gastronomica del locale riesce ad offrire.

Ristorante tipico Kamastra a Civita

Ci sono dei ristoranti dove si propone sperimentazione e innovazione e ci sono i punti fermi, quelli che saldamente restano ancorati al loro modo di fare cucina semplicemente perché quello è il modo consolidato di lavorare, questi locali sono per me dei porti sicuri dove rifugiarmi quando non ho voglia di sbagliare. Se dovessi proporre a qualcuno i gusti della tradizione civitese, il noto comune situato nell'area del Parco del Pollino di tradizione arberesh (italo-albanese), io non avrei dubbi li porterei al Ristorante tipico Kamastra a conoscere una ricca e antica cultura.

Sottoscrivi questo feed RSS

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners