fbpx

Gabrielli dopo l'inaugurazione: "Territorio sotto le nostre attenzioni"

CASTROVILLARI - A margine dell’inaugurazione del nuovo Commissariato di P.S., il Capo della Polizia Franco Gabrielli si è concesso ai taccuini dei cronisti. Nella sua dichiarazione sullo stato attuale dell'organico della Polizia ha affermato: «Abbiamo vissuto una stagione nella quale l’età media si è molto alzata, gli organici si sono un po' rimpiccioliti, forse non c’è stata nel tempo un’attenzione a immaginare che poi le persone vanno in pensione e peraltro -ha aggiunto- dovete anche sapere che nella nostra Amministrazione, ma questo riguarda anche le altre due Forze di Polizia, c’è stata una concentrazione di arruolamenti negli anni ’80 e ’90 e quindi adesso abbiamo grandi dismissioni per cui faticosamente stiamo risalendo la china.

Jonio, Quattro arresti e due denunce per stupefacenti

CORIGLIANO - ROSSANO - Personale della Polizia di Stato in servizio al Commissariato P.S. di Corigliano-Rossano, Squadra di Polizia Giudiziaria, nel quadro dei servizi straordinari estivi di controllo del territorio, predisposti in sede di Tavolo Tecnico e finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati in genere,  ha tratto in arresto M. L. di anni 20, C. P. G. di anni 18, A. P. di anni 19 e B. G. di anni 34 mentre ha deferito in stato di libertà i minori B. A. e A. A. entrambi di anni 17, per i reati di detenzione e spaccio di sostanza stupefacente in concorso. 

Arrestato dalla Polizia a Cosenza un rumeno di 40 anni

COSENZA - La Squadra Mobile presso la Questura del capoluogo bruzio ha dato esecuzione all’ordinanza di applicazione della misura della custodia cautelare in carcere, emessa dal G.I.P. presso il Tribunale di Cosenza, a seguito di richiesta della locale Procura della Repubblica, diretta dal Procuratore Capo dott. Mario Spagnuolo, nei confronti di L.C., cittadino rumeno, 40enne, pregiudicato, poiché ritenuto responsabile del reato di maltrattamenti in famiglia.

Cinque misure cautelari per usura ed estorsione

COSENZA - Nella prima mattinata odierna, la Squadra Mobile di Cosenza ha dato esecuzione all’ordinanza di applicazione della misura cautelare personale, emessa dal GIP presso il Tribunale di Cosenza, a seguito di richiesta della locale Procura della Repubblica, diretta dal dott. Mario Spagnuolo, nei confronti di cinque soggetti ritenuti responsabili, a vario titolo e in alcuni episodi in concorso, dei delitti di cui agli artt. 644 c.p., 629 c.p., 132 d.leg. nr. 385/1993 come modificato dall’art. 39 della L. nr. 262 del 2005 (usura, estorsione ed esercizio abusivo del credito).

Operazione "Valle dell'Esaro": 45 misure cautelari, anche a Spezzano, San Lorenzo, Tarsia e Terranova

COSENZA - Nelle prime ore della mattinata odierna, 11 febbraio 2020, il Servizio Centrale Operativo e le Squadre Mobili di Cosenza e Catanzaro, supportati da pattuglie di diversi Reparti Prevenzione Crimine, nonché dalle Squadre Mobili delle Questure di Reggio Calabria, Monza-Brianza, Viterbo e L’Aquila, coordinati dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Catanzaro, con il Procuratore della Repubblica dott. Nicola Gratteri, il Procuratore Aggiunto dott. Vincenzo Capomolla e il Sostituto Procuratore dott. Alessandro Riello, hanno dato esecuzione all’ordinanza di applicazione di misure cautelari nei confronti di 45 soggetti indagati (video) per la partecipazione ad una associazione, armata, finalizzata al traffico e allo spaccio di sostanza stupefacente operante nei comuni della Valle dell’Esaro facente capo alla famiglia Presta.

Due arresti per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio

CORIGLIANO ROSSANO - Nella scorsa serata personale della Polizia Giudiziaria del Commissariato di P.S. di Corigliano-Rossano, nel corso di un operazione di Polizia Giudiziaria , finalizzata alla prevenzione e repressione dei reati contro il patrimonio, nonché di contrasto al traffico illecito di sostanze stupefacenti, traeva in arresto, in flagranza del reato di detenzione di sostanza stupefacente ai fini dello spaccio, C.D. classe 86 e la compagna D.A. classe 96.
Nello specifico il personale operante, durante un servizio di osservazione ed appostamento, notava il C.D. scendere nell’androne della sua abitazione e, dopo aver aperto il portone, fare accedere una persona alla quale in modo furtivo ed immediato consegnava qualcosa.

Ferisce in piazza un uomo con un coltello, arrestato dalla Polizia

CORIGLIANO ROSSANO - Nei giorni scorsi personale del Commissariato di Polizia di Corigliano-Rossano ha tratto in arresto M.F. di anni 59 per lesioni personali aggravate. In particolare giungeva presso la Sala Operativa del citato Commissariato la segnalazione di una persona che poco prima era stata accoltellata in una piazza del centro cittadino. Prontamente giunto sul posto, il personale della volante constatava la presenza di una persona che presentava una ferita sul braccio sinistro, causata probabilmente da un arma da taglio.

Arrestato 72enne a Castrovillari per violenza su minore

CASTROVILLARI - Nel pomeriggio di sabato scorso, personale della Squadra di Polizia Giudiziaria ha tratto in arresto F.P. sottoponendolo al regime degli arresti domiciliari, in esecuzione all'ordinanza di applicazione della misura coercitiva degli arresti domiciliari, emessa dal GIP presso il Tribunale di Castrovillari in data 25 ottobre 2019, per aver violato l'art. 609 bis Commi 1 e 2 c.p..
Il provvedimento è scaturito dalla richiesta della Procura della Repubblica di Castrovillari diretta dal Procuratore dottor Eugenio Facciolla a seguito della conclusione di un'attività investigativa avviata nel mese di luglio quando alcuni cittadini evidenziavano a personale del Commissariato di P.S. il timore che una minore di 14 anni potesse essere oggetto di attenzioni/abusi sessuali da parte di persone anziane anche in cambio di denaro.

Sottoscrivi questo feed RSS

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners