A Spezzano Albanese una commedia tutta da ridere scritta da Lillo e Greg In evidenza

A Spezzano Albanese una commedia tutta da ridere scritta da Lillo e Greg

SPEZZANO ALBANESE - Chi è l'assassino dell'anziana contessa che viveva in un misterioso castello inglese? La polizia sta indagando, ma la ricerca del colpevole prosegue tra mille ostacoli e anche un buon carico di risate. La compagnia Quinta Scenica torna a Spezzano Albanese e presenta al pubblico la propria versione del capolavoro di Lillo e Greg, "Il mistero dell'assassino misterioso", una commedia in cui il divertimento dello spettatore è assicurato e al tempo stesso tinto di giallo vista l'ambientazione e la colorazione dark del testo, pieno anche di numerosi colpi di scena.

Martedì 23 agosto alle ore 21 (ingresso gratuito) al teatro Vincenzo Pesce (organizzazione Associazione Culturale MeEduSA, promozione della Helproof srl e patrocinio del comune di Spezzano Albanese) il divertimento è garantito. Sul palco Alessandro Chiappetta (anche regista della commedia), Stefano Milazzo, Marilena Morabito, Gianluca Musca e Mariafrancesca Longo. La scenografia è di Aldo Curcio, i costumi di Rosa Tarsia.
Per la compagnia Quinta Scenica è un ritorno a Spezzano Albanese dopo aver qui portato negli ultimi anni le commedie "Fegato, gruppo C, poste e telegrafi" di Ciccio De Marco e "Gli Innamorati" di Carlo Goldoni. "Per noi è un piacere tornare qui perché ormai conosciamo bene l'affetto e il calore del pubblico - dice il regista Alessandro Chiappetta - e siamo sicuri che anche questa volta sarà una bella serata di teatro, sia per noi che per chi verrà a vederci".
Appuntamento a martedì sera

© Riproduzione riservata
Torna in alto

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners