fbpx

Roggiano, c'è un filo che ci unisce

ROGGIANO GRAVINA - C’è un filo che ci unisce: 1880 Centrini, più di 100 donne coinvolte, 9 realtà associative partecipanti, 8 i Comuni interessati; sono questi i numeri dell'iniziativa pensata dalla Pro Loco di Roggiano Gravina che ha realizzato un significativo, originale ed apprezzato albero di Natale ricco di colori e, soprattutto, di solidale partecipazione.

Esaro, quarto decesso da Covid a Roggiano Gravina

ROGGIANO GRAVINA - La Valle dell’Esaro piange la sua settima vittima da Covid di questa seconda ondata, la quarta per la cittadina roggianese. L’ultima in ordine di tempo è purtroppo spirata ieri mattina, domenica 13, all’Annunziata di Cosenza ed era uno dei due ricoverati provenienti proprio da Roggiano.

Roggiano, revocata convenzione con associazione territoriale

ROGGIANO GRAVINA - Con la delibera n. 87 la Giunta a guida Salvatore De Maio ha approvato una convenzione tra il Comune e il Dibest (Dipartimento di biologia, ecologia e scienze della Terra) dell’UniCal, per regolare il rapporto di collaborazione per attività di studio e di ricerca finalizzate al restauro e studio della “Villa romana di Larderia” ed altri beni di proprietà dell’Ente.

Roggiano, con parte indennità sindaco acquistata statua del Patrono

ROGGIANO GRAVINA - Di recente il sindaco Salvatore De Maio ha rinunciato all’indennità di carica per il suo mandato. Il tutto è stato deliberato dalla Giunta comunale specificando – da parte sua – di «voler rinunciare all’indennità di funzione, destinando la somma per incrementare le spese da programmare in bilancio per interventi di carattere sociale, sportivo, culturale e istituzionale, in particolare per le azioni messe in campo dal Comune anche mediante trasferimenti di somme ad associazioni e/o organizzazioni senza scopo di lucro».

Esaro, mestizia e impotenza per tre decessi da Covid nel comprensorio

ROGGIANO GRAVINA – C’è un senso di mestizia e di impotenza nel comprensorio della Valle dell’Esaro. Mestizia perché si piangono altri tre morti di questa sgradevolissima pandemia; impotenza perché è così che ci si sente di fronte a questo mostro invisibile che s’insinua nelle vite di molti, specie dei più fragili, sicuramente accorciando la propria esistenza terrena.

Roggiano, 80enne salvata dal figlio durante un incendio

 

ROGGIANO GRAVINA – La fortunata presenza di uno dei figli nei pressi della propria abitazione ha scongiurato guai peggiori per una pensionata 80enne che si trovava all’interno della sua casa e che è stata colta di sorpresa per lo scoppio improvviso di un incendio.

Sottoscrivi questo feed RSS

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners