fbpx

Una famiglia sterminata dal covid. A Spezzano terza vittima in 18 giorni In evidenza

  • Deceduto il papà del 45enne morto lo scorso 24 settembre
Una famiglia sterminata dal covid. A Spezzano terza vittima in 18 giorni

SPEZZANO ALBANESE - Una famiglia sterminata dal Covid a Spezzano Albanese. Sono 3 infatti le vittime che si contano, in appena 18 giorni, nello stesso nucleo familiare residente nella cittadina arbereshe. Sale così a 13 il bilancio dei morti di Covid a Spezzano Albanese. L'ultimo triste epilogo è quello dell'anziano padre, ricoverato in gravi condizioni da diversi giorni nell'ospedale di Cosenza, che segue alla morte del figlio (45enne) avvenuta lo scorso 24 settembre, e della moglie (70enne) avvenuta lo scorso 15 settembre.

Per leggere tutto l'articolo, abbonati a dirittodicronaca.it cliccando sulle immagini qui sotto. Se hai difficoltà, contattaci via whatsapp al numero 0981958276 (clicca sul numero per accesso diretto) e sapremo aiutarti.
Se sei abbonato, accedi inserendo username e password CLICCANDO QUI

abbonati per 6 mesi

abbonati per 12 mesi



Abbonati a dirittodicronaca.it

Caro lettore, cara lettrice,
ci rivolgiamo a te sottovoce, per sottolineare il senso di gratitudine che, con il tuo continuo interesse, hai dimostrato durante questi anni di attività ininterrotta di informazione che DIRITTO DI CRONACA ha gratuitamente garantito sul Territorio dal 2009. A giugno 2020, nel pieno della pandemia, abbiamo chiesto un sostegno economico libero per far fronte a nuovi oneri economici e poter garantire il servizio di informazione. I risultati, purtroppo, non sono bastati a coprire tutte le spese. A quei pochi sostenitori, però, va il nostro profondo senso di gratitudine e di riconoscenza.
Quanto fatto potrà avere un seguito solo se ogni utente lo vorrà davvero, dimostrandolo fattivamente, anche se in maniera puramente simbolica: sostenendoci con l'irrisorio contributo di un solo caffè al mese. Questo darà la possibilità di accedere a tutti i contenuti della nostra piattaforma di informazione, che sarà resa più fruibile e più "smart" e arricchita di nuovi approfondimenti e nuove rubriche che abbiamo in cantiere da tempo ma che non abbiamo potuto realizzare per carenza di fondi.
Ti ringraziamo di vero cuore sin d'ora per quello che farai per sostenere Diritto Di Cronaca.

NON STACCARCI LA SPINA... AIUTACI A MANTENERTI SEMPRE INFORMATO!
Emanuele Armentano



© Riproduzione riservata

Torna in alto

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners