fbpx

Un numero verde per l'Alto Jonio contro la violenza sulle donne

TREBISACCE - (Comunicato stampa) Aiutare e dare coraggio alle donne vittime di violenza che spesso hanno paura a parlarne e si chiudono in sé stesse sprofondando in una condizione di solitudine e disagio. E’ proprio per dare una voce a chi subisce soprusi che il Rotary club di Trebisacce Alto Ionio Cosentino, diretto dalla presidente Clara Latronico, ha istituito un numero verde contro la violenza sulle donne: 800 200 844, attivo da lunedì a sabato, dalle ore 8 alle 20. L’iniziativa, finanziata dal Rotary - Distretto 2100 e fortemente voluta dal Governatore Giorgio Botta, interessa il territorio di Sibaritide e Alto Ionio, da Cariati fino a Rocca Imperiale.

Trivellazioni nel Mar Jonio, la Provincia di Cosenza si oppone

COSENZA – (Comunicato stampa) Il Vice Presidente della Provincia Franco Bruno ha firmato la Disposizione Presidenziale con la quale vengono presentate osservazioni alla procedura VIA (Valutazione di impatto ambientale), inerente il Progetto di perforazione del Pozzo Esplorativo Liuba 1 Or in Comune di Cassano allo Ionio, opponendosi in sostanza alla realizzazione dell’intervento stesso.
Le osservazioni sono state sviluppate partendo da un’analisi critica della documentazione tecnica presentata dalla Apennine Energy, che pone notevoli preoccupazioni sul piano sia ambientale sia turistico, con pesanti ricadute socio-economiche. «L'intervento prevede la realizzazione, a ridosso dei Laghi di Sibari in agro del Comune di Cassano Ionio nelle immediate vicinanze dell'omonimo villaggio turistico – si legge nel dispositivo presidenziale – di un impianto industriale per la realizzazione di un pozzo sub-orizzontale (exstended reach well) della lunghezza di circa 4.000 m, finalizzato alla ricerca ed eventuale estrazione di idrocarburi da un bacino off-shore nel mare Ionio (Golfo di Taranto)».

Impatto sulla s.s.106: 10 feriti, due gravi. Tragedia sfiorata

JONIO - (Comunicato stampa) A distanza di 24 ore circa dalla morte di Andrea Battaglia, ventiduesima vittima della famigerata “strada della morte” a 75 anni in un incidente avvenuto a Santa Caterina dello Jonio in provincia di Catanzaro si è verificato l’ennesimo terribile scontro sulla S.S.106 in provincia di Cosenza. 
Sottoscrivi questo feed RSS

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners