Morano, approvato il Piano di sviluppo dei Comuni e dei servizi nelle zone rurali

MORANO – (Comunicato stampa) Nell’ultima seduta l’assise cittadina ha approvato il Piano di sviluppo dei Comuni e dei servizi nelle zone rurali, strumento a carattere generale redatto da un team di tecnici e finanziato dalla Regione Calabria giusta richiesta delle amministrazioni comunali di Morano, Civita (Ente capofila), Frascineto, San Basile, appositamente consorziatesi.
«Si tratta - dichiara l’assessore all’Agricoltura e Forestazione, Biagio Angelo Severino - di un articolato disegno di crescita del territorio, rurale e non, con evidenti vantaggi per le popolazioni locali. In particolare abbiamo individuato le priorità sulle quali programmare e gettato le basi per la stesura di progetti che sappiano trasferire le conoscenze nel settore agricolo e forestale e potenziare la competitività in tutte le sue forme, aumentando, così, la redditività delle aziende e incentivando l’organizzazione della filiera corta agroalimentare, vinicola, olivicola ecc.

Legge Regionale di riordino del servizio gestione rifiuti, Morano dice no

MORANO – (Comunicato stampa) Non piace all’Amministrazione comunale di Morano, sindaco Nicolò De Bartolo e assessore Biagio Angelo Severino in testa, il riordino del servizio di gestione dei rifiuti urbani in Calabria, derivante dall’attuazione della Legge Regionale n. 14/2014, che obbliga i Comuni a condurre in forma associata le funzioni di organizzazione e governo degli scarti.

Sottoscrivi questo feed RSS

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners