fbpx

L’accorato appello di Corbelli al Premier Draghi: “Fermatevi! Chiudete le scuole prima che sia troppo tardi!”

COSENZA - “Fermatevi! Fermatevi! Fermatevi! Chiudete le scuole! Chiudete le scuole! Prima che sia troppo tardi”! E’ l’appello, più volte ripetuto, testualmente, che il leader di Diritti Civili, Franco Corbelli, rivolge, dalla popolare pagina Fb del suo Movimento,  al Premier Draghi, al Governo, al Cts e all’Iss e, per quanto riguarda la Calabria, al Presidente Spirlì.

Corbelli sul caso di Corigliano Rossano con circa mille 1000 positivi: "Città blindata e scuole superiori che irresponsabilmente riaprono. Intervenga Spirlì”

COSENZA - Il clamoroso caso di Corigliano Rossano (quasi 1000 positivi, città blindata, e scuole che riaprono da lunedì!)  viene indicato e denunciato oggi sulla pagina fb di Diritti Civili, dal leader del Movimento, Franco Corbelli, per la campagna, “che, si legge in una nota, va avanti da diversi giorni con migliaia di adesioni da ogni parte della Calabria e anche da altre regioni, per la chiusura delle scuole sino a Pasqua, per non mandare al massacro studenti e docenti”!

La storia-leggenda di Diritti Civili in video. Corbelli:"Un filmato da far conoscere nelle scuole come educazione civica".

COSENZA - La lunga, straordinaria storia del movimento Diritti Civili racchiusa in un video presente da qualche giorno su youtube, oltre che sui canali social, già molto apprezzato da autorevoli esponenti politici ed istituzionali. Tra questi il presidente della Camera, Roberto Fico, l’ex Governatore della Calabria Mario Oliverio, il deputato del M5S Alessandro Melicchio e l’ex capo della Protezione Civile regionale, Carlo Tansi.

Esaro, numeri Covid- 19 stazionari nel comprensorio

VALLE DELL'ESARO - Restano invariati i numeri Covid a Roggiano Gravina mentre preoccupa la situazione del possibile focolaio di Mongrassano. Andando per gradi, nella cittadina roggianese sono sempre 32 i positivi, di cui 30 a domicilio e 2 in ospedale, ma aumentano a 4 i guariti. Continua a preoccupare, invece, la situazione a Mongrassano per lo screening di tamponi presso una nota azienda locale.

Fagnano, domani 24 novembre riaprono le Scuole

FAGNANO CASTELLO - «Con soddisfazione annuncio che da domani le scuole nel nostro centro riapriranno». Si esprime così il sindaco Giulio Tarsitano per informare la cittadinanza della novità. Le stesse - va ricordato - erano state chiuse solo in forza di ordinanza della Regione Calabria, i cui effetti sono stati sospesi dal TAR Calabria di Catanzaro. 

Covid 19. Scuole chiuse a Luzzi fino al 3 dicembre. Le proposte della minoranza per contenere la diffusione del virus

LUZZI – Chiuse le scuole a Luzzi fino al 3 dicembre. Questa è la decisione del sindaco Umberto Federico, scaturita in seguito ad un proficuo confronto con i dirigenti scolastici e le forze dell’ordine, allineandosi così ai primi cittadini dei comuni limitrofi (oltre che alle note diramate dall’Asp di Cosenza e da Franco Iacucci, presidente della Provincia) che nei giorni scorsi avevano prorogato la sospensione delle attività didattiche.

Corbelli ai sindaci: “Chiudete subito le scuole! Oggi è una assoluta priorità. Il Presidente Spirlì è d’accordo”.

COSENZA - Chiusura delle scuole. Il leader del Movimento Diritti Civili, Franco Corbelli, dopo aver sentito ieri sera al telefono il presidente f.f. della Regione Calabria. “Spirlì è pronto, se necessario, a intervenire direttamente con una sua ordinanza. Adesso basta! Siamo in guerra! Chiudete subito tutte le scuole in ogni comune! Ora lo chiedono anche le Asp provinciali e il presidente della Provincia di Cosenza, Franco Iacucci.

Punti ristoro nelle scuole. Corbelli (Diritti Civili):“Annullata la protesta, vinta una giusta battaglia”

COSENZA - “Vinta una giusta battaglia. I punti di ristoro nelle scuole superiori della provincia di Cosenza, possono riaprire. Il Presidente della Provincia, Franco Iacucci, con una lettera recapitata questa mattina a tutti i Dirigenti Scolastici comunica agli stessi che valutate le condizioni di sicurezza , possono, di loro iniziativa, autorizzare la ripresa di queste attività commerciali, nel rigoroso rispetto delle norme anti Covid”.

Fagnano, scuole pronte per accogliere studenti e docenti

FAGNANO CASTELLO - Dalla residenza municipale è partito un pensiero “affettuoso e riconoscente” al mondo della scuola per salutare il nuovo anno alle porte, che «regalerà scoperte, ma chiederà impegno, presenterà sfide facili e difficili, risponderà a tante domande e tante altre ne susciterà».

Sottoscrivi questo feed RSS

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners