Redazione

Redazione

URL del sito web:

Ancora nessun tampone per i familiari roggianesi. Stanno tutti bene

ROGGIANO GRAVINA - Prosegue, come previsto dal protocollo, la quarantena di tutti i familiari dei due pazienti di Roggiano Gravina risultati positivi ai tamponi del coronavirus. Il cognato del primo paziente è in quarantena obbligatoria dal 13 marzo scorso, così come tutti gli altri familiari. Ad oggi stanno tutti bene e nessuno di loro ha fatto il tampone, quindi non vi è alcun asintomatico contagiato in famiglia.

Corbelli: "Non allarmismi ingiustificati ma fiducia e speranza che il virus non si diffonderà anche in Calabria"

COSENZA - (Comunicato stampa) Il leader del Movimento Diritti Civili, Franco Corbelli, invita tutti al “senso di responsabilità, a rispettare rigorosamente tutte le indicazioni date dal Governo, a non abbassare la guardia e rimanere a casa, per fronteggiare l’emergenza coronavirus, evitando però allarmismi ingiustificati, dicendo la verità  e non sottacendo un dato importante e oggettivo,  ovvero che il Sud Italia, sino ad oggi di fatto è stato fortunatamente risparmiato, con la Calabria in assoluto una delle regioni del Sud,

Controlli a tappeto dei Carabinieri per il contenimento del covid-19

COSENZA - I Carabinieri del Comando Provinciale di Cosenza hanno ulteriormente rafforzato l’azione di controllo condotta sul territorio di tutta la provincia per far fronte alle esigenze imposte dalla situazione di emergenza legata alla diffusione del “Covid-19”. In questo contesto, le pattuglie sul territorio stanno dedicando in modo prioritario le quotidiane attività di servizio alla verifica del rispetto delle misure decise dal Governo in tema di contenimento del virus, a partire dagli accertamenti, mediante autocertificazione, della motivata circolazione di persone e veicoli in strada.

Calo di contagi di coronavirus sul territorio nazionale

COSENZA – I dati diffusi dal Ministero della Salute oggi 10 marzo cominciano ad essere rincuoranti, dopo che negli ultimi giorni i casi di coronavirus sono cresciuti con valori preoccupanti. Da ieri a oggi, però, l'aumento dei contagi è stato di “soli” 529 unità, rispetto ai circa 1600 del giorno precedente.
Nell’ambito del monitoraggio sanitario relativo alla diffusione del Coronavirus sul territorio nazionale, al momento 8.514 persone risultano positive al virus.

Sottoscrivi questo feed RSS

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners