L'analisi di Forza Italia Torano sul voto di Cosenza: "Occhiuto esempio per tutti"

Saverio De Bartolo Saverio De Bartolo

TORANO - Il risultato delle recenti amministrative e la riconferma di Mario Occhiuto alla guida di Palazzo dei Bruzi, al primo turno, con percentuali di consenso indiscutibili, si devono analizzare anche in ottica prettamente provinciale. A sostenerlo è Saverio De Bartolo, membro del coordinamento provinciale di Forza Italia. “La riconferma al primo turno del sindaco Occhiuto, non mi sorprende. Il sentimento da tempo dominante in città era questo e le elezioni hanno finito solo per cristallizzarlo. I meriti del sindaco e della sua squadra di governo, - prosegue il dirigente politico toranese - erano del resto tali e tanti, soprattutto rispetto al passato, da non poter non indurre, anche i più scettici e perfino molti elettori orientati tradizionalmente a sinistra, a riconoscergli ancora una volta la propria fiducia ed il proprio mandato”.

Per l’avvocato De Bartolo un dato politico ulteriore e molto interessante è “che la rielezione di Occhiuto, se guardata dall’ottica delle amministrazioni comunali dell’intera provincia, rappresenta la dimostrazione insuperabile che quando la volontà di chi riveste ruoli politici s’incontra con una reale capacità progettuale e amministrativa, nonostante il momento economicamente non felice e nonostante un Governo che dal Sud pretende solamente, i risultati arrivano e, ciò che più conta, i cittadini li sanno apprezzare. Viceversa, quando vengono a mancare sia la volontà politica sia una concreta capacità amministrativa, per quelle stesse ragioni appena indicate, - pone l’accento il forzista azzurro toranese - le realtà territoriali soffrono e i cittadini interessati patiscono ancora di più la mancanza di servizi e l’assenza di ogni prospettiva di sviluppo”. L’attenzione di De Bartolo, quindi, è rivolta alla situazione politico - amministrativa della cittadina alla sinistra del Crati. “E’ quello che sta accadendo a Torano, dove ormai a distanza di tempo dall’insediamento della giunta Cariati, nulla di quanto annunciato è stato realizzato. Anzi - afferma Saverio De Bartolo -, nonostante gli allarmi più volte lanciati da tutte le forze politiche operanti sul territorio, circa l’impoverimento economico e morale del paese, l’abbandono dei giovani che si trasferiscono altrove e il decadimento strutturale d’intere aree del comune, nonostante tutto ciò, l’amministrazione comunale si mostra sorda a ogni istanza e l’assenza di un qualsivoglia progetto politico e amministrativo di lungo periodo, finisce per essere ogni giorno più pesante”. Per il dirigente di FI, quindi, la rielezione del sindaco Occhiuto “può rappresentare un segnale politico non indifferente, di grande importanza per tutte le forze politiche che si collocano tradizionalmente nell’area di centrodestra. Su di essa, e intorno ad essa, - conclude De Bartolo - spero possa ruotare, come “brand politico” unificante, l’intero rilancio dell’attività politica in tutta la provincia”.

© Riproduzione riservata
Torna in alto

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners