Incendio distrugge capannoni allo scalo di Spezzano Albanese

SPEZZANO ALBANESE - Un vasto incendio, partito intorno alle 14 di oggi pomeriggio, ha interessato un capannone aziendale allo Scalo di Spezzano Albanese. Le fiamme, che secondo le prime ricostruzioni sembrano essere scaturite per cause accidentali, in poco tempo hanno invaso l'intera struttura distruggendola in pochissimo tempo. Il fuoco, infatti, appiccatosi probabilmente all'esterno del capannone (un mobilificio), si è subito propagato all'interno dello stesso, interessando l'attigua falegnameria e anche un frantoio vicino.

Parte il CineSpixana in Tour, evento di musica e cinema

SPEZZANO ALBANESE - Grande attesa per la manifestazione prevista per il prossimo 23 Agosto alle ore 20.30 al teatro “V. Pesce” di Spezzano Albanese. Organizzato dall'associazione culturale no-profit TGS Spezzano Albanese, l'evento, dal titolo “Cinespixana in tour – chi fermerà la Musica?”, avrà per l'appunto come protagonisti la Musica e il Cinema, affrontati in un format nuovo che conterrà un tema importante e attuale: l'Ecologia.

Incendio doloso a Spezzano: un Bar andato distrutto

SPEZZANO ALBANESE – È di natura dolosa l'incendio che, la notte fra mercoledì e giovedì scorsi, ha distrutto il Gran Caffè Pangaro sulla centralissima Via Nazionale a Spezzano Albanese. In un primo momento sulla questione c'è stato il massimo riserbo  ma adesso emerge chiaro che qualcuno ha appiccato il fuoco. Le fiamme, divampate davanti la saracinesca dell'ingresso principale, in poco tempo hanno interessato anche i locali interni arrecando seri danni alla struttura. A dare l'allarme gli inquilini della palazzina che, durante la notte, hanno avvertito che il fuoco stava distruggendo ogni cosa. Sul posto i Vigili del Fuoco e i Carabinieri della locale stazione, guidata dal Luogotenente Sergio De Cristofaro, e quelli della Compagnia di San Marco Argentano, tutti agli ordini del capitano Oscar Caruso.

Torna la Festa dell'Emigrante a Spezzano Albanese nei giorni 2 e 3 agosto

SPEZZANO ALBANESE - Due giorni di festa e di dibattito si preannunciano il 2 e 3 agosto prossimi a Spezzano Albanese, paese che ospita la “3 Edizione della Festa dell’Emigrante – 2019”.
L’iniziativa è stata promossa, come nelle precedenti edizioni, dall’associazione “DRITA – Onlus”, ente no-profit che, oltre alle sue attività istituzionali, è sensibile alle problematiche dell’accoglienza anche per la storia e la tradizione del nostro paese  ripopolato da profughi di lingua albanese, a partire dal XV secolo, ed inoltre esso, come tutti i paesi del Meridione d’Italia, è stato interessato fortemente dal fenomeno migratorio dalla metà del XIX secolo fino ai giorni nostri.

Sarà presentato domani il libro di Stefano Toscano

SPEZZANO ALBANESE - Sarà presentato domani, venerdì 26 luglio, alle 18,30 presso la sala consiliare di Spezzano Albanese, “Le Piante Medicinali nella Calabria Antica”, un testo scientifico scritto da Stefano Toscano, studente di biologia all’Università della Calabria, con prefazione del Prof. Giuseppe Passarino, presidente del corso di laurea di Biologia dell’Unical.
«Le piante medicinali in Calabria -dice Toscano- sono state usate dai nostri avi a scopo curativo. Il fenomeno dello sviluppo medico e l’abbandono delle zone interne della Calabria verso i centri urbani hanno fatto smarrire i saperi della medicina popolare che si traduce nel dimenticare parte di un grande patrimonio culturale che ci lega alla nostra storia, alle nostre radici e al rapporto diretto con la natura.

Duplice omicidio sull'Apollinara: i corpi scoperti stamattina dai Carabinieri

CORIGLIANO – Duplice omicidio sulla strada provinciale dell'Apollinara nel territorio fra Corigliano e Spezzano Albanese. A fare la macabra scoperta i carabinieri della Compagnia di Corigliano che, a quanto pare, hanno scoperto i corpi esanimi in un'autovettura.
Si tratterebbe di un imprenditore coriglianese e di un cassanese già noto alle Forze dell'Ordine. I due sembra fossero scomparsi già da ieri.

Gerbasi nel comitato scientifico della Fondazione Artet

SPEZZANO ALBANESE – Il chirurgo calabrese Domenico Gerbasi, responsabile del coordinamento della Breast Unit dell’A.S.S.T. Bergamo Est di Seriate, è stato scelto per entrar a far parte del Comitato scientifico della prestigiosa Fondazione Artet di Bergamo.
La notizia del prestigioso incarico conferito a Gerbasi, originario di Spezzano Albanese, giunge proprio in concomitanza con la ricorrenza del decennale della nascita dell'Unità di Senologia di Seriate - ora moderna "Breast Unit" sempre sotto la direzione clinica del dottor Gerbasi - ed è testimonianza di un lungo cammino di attività clinica che ha garantito cure moderne e spesso innovative a migliaia di pazienti e che oggi può finalmente guardare con fiducia verso nuovi straordinari orizzonti: quelli della ricerca scientifica.

Sottoscrivi questo feed RSS

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners