fbpx

Arrestato 45enne a Tarsia per detenzione abusiva di armi

TARSIA – I carabinieri della stazione di Terranova da Sibari, nel corso di un servizio di controllo del territorio, a seguito di perquisizione domiciliare, hanno tratto in arresto un uomo, classe '76, per detenzione abusiva di armi. L'operazione di controllo, in particolare, avveniva nel comune di Tarsia, dove i militari, guidati dal luogotenente Stanislao Porchia, rinvenivano una pistola cal 6,35 con caricatore e munizioni.

Morano. Interventi della Polizia Locale e dei Carabinieri Parco nella Dirupata

MORANO - Diverse operazioni hanno tenuto impegnati ieri pomeriggio gli uomini della Polizia Locale. A causa del maltempo che ha colpito il comprensorio per tutta la giornata, coordinati dal comandante, il dottor Pasquale Pandolfi, gli ausiliari e alcuni operai sono intervenuti in alcune aree del territorio comunale adoperandosi nella rimozione di alberi divelti dalle forti raffiche di vento.

San Sosti, cambio della guardia alla stazione carabinieri

SAN SOSTI - Cambio della guardia al comando stazione sansostese dei carabinieri. Infatti, dopo otto anni di onorato servizio, l’attuale maresciallo maggiore Alberto Cestino è stato trasferito a Gioia Tauro. Al suo posto è arrivato il luogotenente Antonio Grandinetti, che dopo alcuni anni di comando ad Altomonte è tornato nella Compagnia di San Marco Argentano nella quale era già stato quale comandante di stazione a Malvito.

Roggiano, 36enne ai domiciliari per un etto di "erba"

ROGGIANO GRAVINA - Aveva in casa oltre 100 grammi di sostanza stupefacente tipo marjuana oltre al materiale per il confezionamento di dosi. Per questo motivo, un giovane di 36 anni, nato nel 1984, è stato arrestato e poi posto ai domiciliari come deciso dal Giudice presso il Tribunale di Cosenza.

Operazione “Salamandra” dei Carabinieri . Arresti a Cosenza e nell’hinterland

COSENZA - Nella mattinata, oltre 100 Carabinieri del Comando Provinciale di Cosenza, supportati dai militari dello Squadrone Eliportato “Cacciatori di Calabria” e dalle unità cinofile antidroga, con la copertura aerea dell’8° Nucleo Elicotteri di Vibo Valentia, hanno dato esecuzione a 9 misure cautelari emesse dal GIP presso il Tribunale di Cosenza, su richiesta della locale Procura della Repubblica, nei confronti di altrettanti soggetti di nazionalità italiana di età compresa tra i 25 e 60 anni, indagati, a vario titolo, in ordine ai reati di “detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti”, “estorsione”, “favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione”.

Roggiano, 80enne salvata dal figlio durante un incendio

 

ROGGIANO GRAVINA – La fortunata presenza di uno dei figli nei pressi della propria abitazione ha scongiurato guai peggiori per una pensionata 80enne che si trovava all’interno della sua casa e che è stata colta di sorpresa per lo scoppio improvviso di un incendio.

Sottoscrivi questo feed RSS

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners