Luzzi. Dall'Unione delle Contrade donazione pro emergenza sanitaria

LUZZI - Continua la raccolta fondi indetta dal Comune di Luzzi. L’esecutivo municipale di Palazzo Vivacqua ha istituito un apposito fondo, le cui donazioni da parte di enti, associazioni, imprenditori e cittadini saranno destinati all’acquisto di un secondo ventilatore polmonare (uno è stato già consegnato nei giorni scorsi) nonché di mascherine, camici, ecc. 

Il sindaco Federico a Poste Italiane: "Riaprire Luzzi centro "

LUZZI - “Continuare a tenere chiuso l’ufficio postale di Luzzi centro rischia di mettere pericolosamente a rischio la salute dei miei concittadini e dei suoi dipendenti”.  A ribadirlo al direttore della filiale di Cosenza di Poste Italiane è il sindaco Umberto Federico.  Visto il perdurare dell’emergenza sanitaria, con una nuova, lunga e dai toni molto forti missiva, infatti, il primo cittadino torna a chiedere la riapertura dell’ufficio postale di Luzzi centro, più comodo e facilmente raggiungibile essendo baricentrico rispetto alla vasta realtà territoriale.

Luzzi. L'impegno del Comune nell'emergenza Coronavirus

LUZZI - Sono 66 le ordinanze di quarantena obbligatoria emesse, 7 quelle cessate, 59 le persone attualmente sottoposte a quarantena obbligatoria con sorveglianza attiva, nessuna persona positiva al Covid-19. Questi i dati diffusi da “Palazzo Vivacqua” con il bollettino giornaliero aggiornato alle   15 di ieri.

Luzzi. Pagamento pensioni solo nell'ufficio postale di Deposito

LUZZI - Il pagamento delle pensioni per luzzesi avverrà com’era stato annunciato presso l’ufficio postale di località Deposito. I vertici provinciali di Poste Italiane, infatti, non hanno accolto la richiesta avanzata dal sindaco Umberto Federico per la riapertura dell’agenzia di Luzzi centro (nella foto), la cui chiusura temporanea è stata determinata dal piano di razionalizzazione degli sportelli per l’emergenza Coronavirus.

Luzzi. Le proposte di Giorno (M5S) a sostegno di economia e famiglie in difficoltà per il Covd-19

LUZZI - Tutti i fondi previsti per la rassegna estiva luzzese da devolvere a sostegno dell’economia locale e delle famiglie messe in serie difficoltà dall’epidemia Coronavirus. La proposta è del consigliere di minoranza, Giuseppe Giorno. Il portavoce in consiglio comunale del Movimento 5 Stelle, infatti, l’ha denominata “Cura Luzzi” e l’ha già anticipata telefonicamente al sindaco Umberto Federico.

Luzzi. Consegnato all'Annunziata il ventilatore polmonare donato dal Comune

LUZZI - Consegnato ieri pomeriggio all’ospedale dell’Annunziata il ventilatore polmonare pressovolumetrico donato dal Comune di Luzzi. L’apparecchio elettromedicale, di cui c’è necessità in terapia intensiva per trattare le persone con problemi respiratori a causa del contagio da Coronavirus, è stato recapitato a nome del sindaco Umberto Federico, dell’amministrazione comunale e di tutta la comunità luzzese all’U.O.C. di Anestesia e Rianimazione del nosocomio bruzio, di cui è direttore il dottor Pino Pasqua.

La Life Soccorso Luzzi chiede aiuto pr i suoi volontari

LUZZI - "Servono dispositivi di protezione". La situazione diventa sempre più difficile anche per le associazioni di volontariato che operano sui nostri territori, sempre pronte ad intervenire in ogni necessità. Un nuovo grido di allarme, soprattutto con l’invito alla popolazione di rimanere a casa, arriva dalla P.A. Life Soccorso Luzzi.

Luzzi, coronavirus. Tante iniziative di solidarietà

LUZZI - In questo momento difficile e di grande difficoltà non mancano le iniziative di solidarietà da parte di cittadini, commercianti, artigiani ed imprenditori locali. A poche ore dall’istituzione del fondo “Sostegno Emergenza Coronavirus”, deliberato dall’amministrazione comunale di “Palazzo Vivacqua” ed aperto al contributo di tutti, per l’acquisto di un secondo ventilatore polmonare (il primo è stato già acquistato dal Comune e nei prossimi giorni sarà consegnato all’UOC di Rianimazione ed Anestesia dell’Annunziata) nonché di camici, mascherine e altri presidi antivirus, un’azienda del posto scende al fianco della comunità luzzese e rosetana.

Luzzi, il Comune dona un ventilatore polmonare all'Annunziata

LUZZI - Un ventilatore polmonare per il reparto di anestesia e rianimazione dell’ospedale dell’Annunziata di Cosenza. A donarlo sarà il Comune di Luzzi. La decisione di acquistare l’importante apparecchio medicale, di cui c’è necessità per trattare le persone affette da problemi respiratori a causa del contagio da Coronavirus, è stata ufficializzata ieri mattina dall’esecutivo municipale, guidato dal sindaco Umberto Federico, che ha istituito un fondo con relativi capitoli di bilancio, denominato “Sostegno Emergenza Coronavirus” con una dotazione iniziale di 6600 euro, somma stimata per l’acquisto di un primo ventilatore e che sarà detratta dai fondi destinati annualmente alla rassegna estiva.

Luzzi. Allarmismo sui social per la chiusura degli studi medici. Il Comune:"false notizie"

LUZZI - Ansia e preoccupazione. E’ quanto ha inevitabilmente suscitato tra la popolazione luzzese la notizia dei sessanta medici di famiglia posti in quarantena dopo aver avuto contatti con un informatore farmaceutico, risultato positivo al nuovo coronavirus. L’informatore, attualmente ricoverato all’Annunziata, ha incontrato anche i medici di base della cittadina cratense.

Sottoscrivi questo feed RSS

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners