fbpx

Volley, Lucantonio Amodio torna a giocare in Puglia

Lucantonio Amodio presentato a Galatone Lucantonio Amodio presentato a Galatone

BISIGNANO – Torna a giocare in Puglia Lucantonio Amodio, il forte martello (classe ’98) dopo l’esperienza fatta lo scorso anno in A3 nella go-Energy Corigliano-Rossano. Un curriculum di alto livello per lo schiacciatore bisignanese che - dal 2012 al 2015 – è cresciuto con Tonno Callipo a Vibo Valentia tra serie C e B2, prima di avere le importanti esperienze salentine in B tra Tricase (2015-16) e Galatina (2016-17), quindi ancora a Potenza in B e il ritorno per un periodo nella “sua” Bisignano. 

È ancora la provincia di Lecce ad accogliere il laterale, stavolta nell’Asd Green Volley Galatone di Serie B che punta molto sulle sue prestazioni e che lo ha presentato di recente sulle sue pagine social. «È un grande saltatore – ha affermato il Dg Alberto Papa - che contribuirà a dare equilibrio in ricezione e che ha dimostrato di avere molta voglia di venire a giocare qui». Un pezzo pregiato, dunque, per il team di coach Rudy Alemanno, che arricchisce la rosa con un innesto di qualità e quantità e che dopo l'acquisizione del titolo di serie B maschile lavora per allestire una squadra all'altezza dell'avventura che aspetta la società bianco-verde nella prossima stagione. Lucantonio Amodio, dal canto suo, non vede l'ora di cominciare la nuova avventura alla corte della compagine del presidente Giuseppe Giuri. «Sono molto felice – ha dichiarato – di ritornare a giocare in Puglia e soprattutto qui a Galatone, una società che ritengo molto ambiziosa. Ci sono la voglia e lo spirito di fare grandi cose “insieme” a tutta la squadra». Amodio, che non vede l’ora di cominciare aggiunge «di essere consapevole di impegnarsi al massimo per fa sì che gli obiettivi che si prefigge la società siano raggiunti con grande successo». Il prossimo step è mettersi al lavoro, conoscere tutto lo staff ed i compagni di squadra. Amodio, peraltro, va a completare il reparto dei laterali insieme a Muci, De Bitonti e l'altra new entry Pagano. Insomma l’attesa e la voglia camminano di pari passo in attesa della nuova stagione che andrà a cominciare dopo il lockdown.

© Riproduzione riservata
Torna in alto

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners