fbpx

Malvito, successo per il 2° trofeo “AxB”, Pietro Mennea

  • Il campione barlettano venne nella cittadina dell'Esaro il 12 settembre 2009
Un momento del raduno dei partecipanti Un momento del raduno dei partecipanti

MALVITO - Grande successo per l’evento sportivo “2° Trofeo AxB per Pietro Mennea”. Circa dieci or sono, infatti, la “Freccia del Sud”, Pietro Paolo Mennea, è stato a Malvito a festeggiare il trentennio del suo fantastico record di 19’ 72” sui 200 metri ottenuto alle Universiadi di Città del Messico del 1979.

Il tutto è avvenuto grazie all’AxB, Associazione “Amici per i Bambini” guidata dal presidente, l’avvocato Ugo Scalise, legato da un caro vincolo d’amicizia con l’indimenticato campione barlettano. Ora, a distanza d’un decennio, grazie al patrocinio del Coni e del Comune di Malvito, e con l’amichevole sostegno della Us Management e dell’Acli regionale, si è tenuto il “2° trofeo”, un evento creato per i bambini ma anche ragazzi che si sono cimentati in una gara podistica non competitiva di sei chilometri, con podisti e semplici appassionati che hanno dato vita ad uno spettacolo davvero entusiasmante. A tagliare per primo il traguardo simbolico Walter Staffa, giovane dalle qualità atletiche davvero molto interessanti, che ha ritirato l’ambito riconoscimento. I momenti più esaltanti, però, si sono vissuti con la disputa dei 200 metri su strada adulti (maschile e femminile) e dei 60 e 100 metri riservati ai giovanissimi che hanno visto esibirsi anche piccoli atleti di 5 e 6 anni. Anche qui nessun vincitore, ma tanti sorrisi che hanno mostrato al traguardo, sentimentalmente e sportivamente, per quello stesso filo di lana che Mennea tagliò all’epoca del record. Gare riservate ai bambini così come nel 2009, quando Pietro, collegato con una radiomobile con lo starter alla partenza, li attendeva con il cronometro in mano ma soprattutto con un “grande sorriso” per tutti loro.

© Riproduzione riservata

Sostieni dirittodicronaca.it: ora abbiamo bisogno di te.

Nonostante la pandemia, questo giornale continua ad offrire una informazione gratuita, svolgendo, di fatto, un servizio pubblico. Questo ci rende orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini nuovi contenuti con il fine di dare uno sguardo scrupoloso sul Territorio. Tutto ciò ha un costo economico e la pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi pari quasi a zero. Per poter andare avanti, lo abbiamo scritto già a giugno, abbiamo bisogno di essere sostenuti con un contributo minimo, anche libero.
Per queste ragioni, quindi, vi chiediamo di diventare nostri sostenitori, solo così permetterete a questa testata di proseguire la propria attività iniziata nel lontano 2009.
Grazie a tutti,
Emanuele Armentano

Fai una semplice donazione

____

BONIFICIO BANCARIO IBAN: IT97T3608105138902538002552 intestato a Expressiva Comunicazioni


Torna in alto

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners