Guardia di Finanza e Guardia Costiera sequestrano 830kg di tonno rosso

CORIGLIANO - Guardia di Finanza e Guardia Costiera, hanno sequestrato in Roseto Capo Spulico 370 chili di tonno rosso sotto misura e 460 chili di pesce privo di tracciabilità, illecitamente trasportati in un furgone che viaggiava, nella serata del 13 novembre, in direzione sud proveniente dalla Puglia.
Le Fiamme Gialle impegnate in un posto di controllo lungo la strada statale 106 jonica hanno proceduto al fermo del veicolo. Sul luogo sopraggiungeva una pattuglia della Guardia Costiera impegnata negli ordinari servizi d’Istituto, che partecipava alle operazioni di controllo.

Roseto Capo Spulico fra le 7 bandiere blu calabresi

ROSETO - Nella Conferenza Stampa tenutasi lo scorso lunedì 8 maggio presso l’Auditorium del Consiglio Nazionale delle Ricerche a Roma sono state assegnate 342 bandiere blu, 7 per la Regione Calabria. Le new entry: Roseto Capo Spulico sullo Jonio cosentino e Soverato nel catanzarese. Sventoleranno ancora per Trebisacce e Praia a Mare per quanto riguarda la provincia di Cosenza, Torre Melissa e Cirò Marina per il crotonese e Roccella Jonica (RC). Resta esclusa la provincia di Vibo Valentia.

Maxi sequestro di novellame di sarda. Una tonnellata di pescato senza documenti

MONTEGIORDANO – (Comunicato stampa) I Finanzieri della Tenenza di Montegiordano nell’ambito dei controlli finalizzati ad assicurare il rispetto della normativa di settore che impone il divieto di cattura di specie ittiche vietate e/o sotto misura, nonché, il rispetto delle normative igienico sanitarie a tutela del consumatore finale, hanno sequestrato sulla S.S.106 Jonica, nel territorio di Roseto Capo Spulico (CS), una tonnellata di novellame di Sarda (Sardina Pilchardus) trasportata all’interno di un furgone adibito al trasporto di generi alimentari con annessa cella frigorifera diretto nel coriglianese.

Ombrelloni abusivi a Roseto sequestrati dalla Guardia Costiera

ROSETO CAPO SPULICO – (Comunicato stampa) Spiaggia libera, ma ’occupata’ permanentemente con ombrelloni e sedie a sdraio: dopo le segnalazioni di diversi cittadini e turisti all’alba di giovedì 4 agosto, a conclusione di una mirata attività di indagine e sopralluoghi svolti anche di notte, personale militare della Delegazione di spiaggia di Montegiordano ha effettuato il sequestro preventivo di quasi duecento fra ombrelloni e sedie a sdraio tutte abusivamente sistemate sulla spiaggia libera del litorale di Roseto Capo Spulico.

PJF: si sposta sullo Jonio il jazz internazionale con artisti di alto calibro

JONIO – (Comunicato stampa) Dopo quindici, intensissime, giornate all’insegna del miglior jazz internazionale ospitato in location di enorme fascino architettonico (il Castello Aragonese e il Protoconvento di Castrovillari e il Castello Svevo di Cosenza) e naturalistico (le località silane della Riserva Naturale dei Giganti di Fallistro, il Centro Visita del Cupone e il Lago Arvo), da venerdì 29 luglio la carovana del XV Peperoncino Jazz Festival si sposterà sulla costa orientale della Calabria, con una serie di concerti di grande valore artistico in programma fino al 10 agosto nelle località più rappresentative dello Ionio Cosentino.

A Roseto la ciliegia più bella d'Italia

ROSETO CAPO SPULICO - Un riconoscimento prestigioso, tanto inatteso quanto gradito, che premia gli sforzi di questi ultimi anni messi in campo dall’amministrazione comunale di Roseto Capo Spulico (Cs) e dai produttori locali di ciliegie per la coltivazione, promozione e valorizzazione di questa eccellenza locale. La ciliegia di Roseto Capo Spulico ha ottenuto il riconoscimento nazionale di “Ciliegia più bella d’Italia”. “Un riconoscimento – riferisce il sindaco Rosanna Mazzia - che corona un percorso avviato nel 2012 con l’istituzione della Denominazione Comunale d’Origine e che in pochissimo tempo ha saputo raggiungere risultati prestigiosi e, al contempo, inimmaginabili”.

Antonella Radogna vince il XIV Premio Farina

ROSETO - Sono state 419 le opere presentate in concorso per il premio “Roberto Farina” che il prossimo 1° giugno, alle 18, presso il salone dei convegni del Miramare di Roseto Capo Spulico, assegnerà il premio al vincitore della XIV edizione del premio promosso dalla Fondazione “Roberto Farina” presieduta dal dottore Antonio Farina. Il così alto numero di partecipazione, da parte di autori e case editrici note in Italia e all’estero, consolida sempre piu’ l’alta valenza di un premio letterario la cui giuria, presieduta da Dante Maffia, è composta da Carmine Chiodo, Gennaro Mercogliano, Eugenio Nastasi e Luigi Reina.

Inizio estate col botto a Roseto

ROSETO CAPO SPULICO - L’estate rosetana è iniziata sotto i migliori auspici con una serie di iniziative annunciate dal sindaco Rosanna Mazzia. Prima fra tutte, il nuovo Punto Informazioni, struttura all’avanguardia di riferimento per tutti gli ospiti che sceglieranno Roseto come meta per le proprie vacanze. Il taglio del nastro del centro di informazione turistica è stato preceduto da un convegno presieduto dal sindaco Mazzia, al quale hanno partecipato il Direttore del Gal Alto Jonio, Franco Durso, il responsabile dell’Ufficio tecnico, Giovanni Marangi, la capogruppo alle Politiche di Sviluppo del Territorio, Sabrina Franco, e il Presidente della Virtual Community, Domenico Depalo.

Le ricette all'Italiana di Mengacci approdano a Roseto

ROSETO CAPO SPULICO - Roseto Capo Spulico ospiterà le telecamere di “Ricette all'Italiana”, il programma di Rete 4 dedicato alla cultura gastronomica del Bel Paese. Il noto conduttore Davide Mengacci e la sua troupe tornano a Roseto con un format televisivo rinnovato e dedicheranno alla cittadina turistico-balneare dell’Alto Jonio cosentino, numerose puntate che andranno in onda sulle reti Mediaset e in streaming sui canali web. Al centro dell’attenzione, ovviamente, i sapori e i profumi dell’arte culinaria di Roseto e del comprensorio, con i prodotti e le ricette della tradizione locale, ma anche la bellezza dei luoghi, il fascino del borgo antico, lo splendido mare cristallino su cui troneggia lo scoglio dell’incudine e sul quale si affaccia imperioso il castello di Federico II di Svevia.

La "Città delle ciliegie" dal marchio DeCo all'Igp

ROSETO - L’antico granaio ha ospitato il convegno sul tema: ”Roseto città delle ciliegie, dalla DE.CO all’IGP elementi per una moderna filiera frutticola”, organizzato congiuntamente dall’amministrazione comunale e l’Associazione nazionale “Città delle Ciliegie”. Al tavolo dei relatori il sindaco Rosanna Mazzia; l’assessore all’agricoltura Giuseppe Nigro; il presidente della Commissione agricoltura della Camera dei deputati,  Nicodemo Oliverio; il consigliere regionale Mauro D’Acri; il presidente della Confederazione italiana agricoltori, Nicodemo Podella; il presidente di Marketing & Consulting, Gianfranco Cimbalo ed il direttore di “Città delle Ciliegie”, Carlo Conticchio.

Sottoscrivi questo feed RSS

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners