fbpx

Estirpano vegetazione senza autorizzazione, denunce e sequestri a Tarsia e San Marco

COSENZA - I militari della Stazione Carabinieri Forestale di Cerzeto hanno nei giorni scorsi denunciato il proprietario di un terreno in località “Quercia Rotonda” nel comune di Tarsia per deturpamento di beni ambientali e danneggiamento. Gli stessi militari sono intervenuti anche nella località “Lavandaio” di San Marco Argentano, al fine di verificare le autorizzazioni per gli interventi colturali in un bosco puro di cerro della superficie di oltre due ettari. 

Montalto Uffugo, tratto in arresto per furto di legname

MONTALTO UFFUGO - Domenica sera il personale della Stazione Carabinieri Forestale di Montalto Uffugo, ha arrestato a Montalto Uffugo una persona per furto aggravato di materiale legnoso. In particolare, durante un controllo all’interno del parco “Avventura San Francesco”, lungo la meglio nota ‘Via della Fede” che reca al Santuario di San Francesco di Paola, attraverso la zona SIC denominata “Bosco della Luta”,

Morano Calabro: sequestrato un centro raccolta rifiuti

COSENZA - I Carabinieri Forestale della Stazione di Castrovillari e Oriolo, hanno nei giorni scorsi proceduto a dare esecuzione a un decreto di sequestro emesso dal Gip del Tribunale di Castrovillari inerente il Centro Raccolta Rifiuti Comunale di c.da Fineta di Morano Calabro.

Denunciati tre cacciatori a Cassano

CASSANO ALLO IONIO - Tre cacciatori sono stati denunciati dai militari della Stazione Carabinieri Forestale di Corigliano durante un controllo sull’attività venatoria nel Comune di Cassano Jonio. I tre, provenienti dalla Toscana, sono stati sorpresi in mattinata in località “Casone” mentre cacciavano con l’ausilio di un richiamo meccanico a funzionamento elettromagnetico, mezzo questo non consentito e quindi assolutamente vietato per tale attività.

Operazione "Efesto 2" dei Carabinieri Forestali e della Finanza, 61 indagati per traffico illecito di rifiuti

MONTALTO UFFUGO - Nella giornata odierna, i militari del Gruppo Carabinieri Forestale di Cosenza, coadiuvati dai Carabinieri del Comando Provinciale di Cosenza, Catanzaro e Crotone, dei Reparti Parco e del Comando Regione Carabinieri Forestale, con il supporto del 14° Battaglione mobile e del 8° Nucleo Elicotteri Carabinieri di Vibo Valentia, con un impiego di circa 400 Carabinieri, e i Finanzieri del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria della Guardia di Finanza di Cosenza hanno dato esecuzione ad un provvedimento di applicazione di misura cautelare personale e reale emesso dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Catanzaro, nei confronti di numerosi indagati e nr. 3 società, per reati relativi, rispettivamente, all’attività organizzate per il traffico illecito di rifiuti, alla ricettazione e al riciclaggio di quantitativi, anche ingenti, di cavi di rame di provenienza illecita, e riguardanti in particolare il territorio di Montalto Uffugo in provincia di Cosenza (qui il video).

Denunciato un cacciatore che usava un richiamo vietato

ROSSANO - I militari della Stazione Carabinieri Forestale di Rossano durante una attività di controllo inerente l’attività venatoria hanno nei giorni scorsi deferito all’Autorità Giudiziaria un uomo di Mirto trovato in atteggiamento da caccia mentre utilizzava un richiamo elettroacustico. Il cacciatore è stato fermato alle prime luci dell’alba nei pressi del Fiume Trionto all’interno del Comune di Corigliano-Rossano area urbana di Rossano mentre cacciava usando un richiamo acustico elettromeccanico occultato nei cespugli che all’occorrenza veniva disattivato dallo stesso.

Carne scaduta e priva di tracciabilità a San Benedetto Ullano. Sequestro in due macellerie

S.BENEDETTO ULLANO  -  I Carabinieri Forestale di Montalto Uffugo nell’ambito di una attività rivolta a controlli nel settore agroalimentare hanno nei giorni scorsi posto sotto sequestro della carne. Ciò è avvenuto durante un controllo in due macellerie di San Benedetto Ullano al fine di assicurare il rispetto della tracciabilità e della rintracciabilità dei prodotti alimentari immessi nel mercato e del rispetto delle norme igienico-sanitarie.

Lungro, caccia a specie non consentita. Denunciato un cacciatore di Firmo

COSENZA - Nei giorni scorsi i militari della Stazione Carabinieri Forestale di San Sosti in collaborazione con i colleghi di San Donato Ninea hanno posto sotto sequestro un fucile calibro 12 e relativo munizionamento ad un cacciatore. Il sequestro è avvenuto a seguito di un controllo in località “Cardavao” nel Comune di Lungro, zona questa limitrofa al Parco Nazionale del Pollino.

Montalto Uffugo. Posti sotto sequestro due fabbricati abusivi

MONTALTO UFFUGO -  I militari della Stazione Carabinieri Forestale di Montalto Uffugo hanno posto sotto sequestro, due fabbricati abusivi, un box in metallo ed un muro di sostegno non ancora ultimato in località “Petrozza” del Comune di Montalto. Il sequestro è avvenuto nei giorni scorsi a seguito di un controllo effettuato dai militari congiuntamente al responsabile dell’Ufficio Tecnico Comunale del Comune di Montalto Uffugo.

Sottoscrivi questo feed RSS

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners