fbpx

Mongrassano continua la lotta al cinipide del castagno

MONGRASSANO - Continua la lotta al cinipide del castagno. Per accelerare la risoluzione del problema che purtroppo attanaglia anche il territorio di Mongrassano, l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Ferruccio Mariani si è attivata, con l’assistenza di un rappresentante del servizio fitosanitario regionale, per un importante rilascio di Torymus Sinesis in alcune aree montane, in particolar modo dove sono presenti i castagneti da frutto. Da alcuni anni tutti i castagneti italiani sono sotto attacco da parte di un piccolo insetto venuto dall'Estremo Oriente (Dryocosmus kuriphilus) conosciuto come vespa (o cinipide) cinese delcastagno, estremamente nocivo solo per il genere Castanea. L'unico modo per combatterla biologicamente consiste nel rilasciare nei castagneti un parassitoide specifico (Torymus Sinesis), un insetto in grado di ridurre drasticamente le vespe cinesi, ristabilendo così l'equilibrio biologico nell’ecosistema.

Approvato a Mongrassano il rendiconto finanziario 2015

MONGRASSANO - Approvato il rendiconto dell'esercizio finanziario 2015 ed il Bilancio di previsione 2016-2018 del municipio di Mongrassano. Gli strumenti finanziari sono stati approvati durante la seduta del civico consesso, tenutasi l’atro ieri, chiamato a discutere i ben 17 punti all’ordine del giorno. Confermate tutte le aliquote, tariffe e contribuzioni senza apportare, per l’appunto, aumenti per le tasche dei cittadini.

Soccorso istrice ferito da un'automobile a Mongrassano

MONGRASSANO – (Comunicato stampa) È stato il personale della Polizia Provinciale a portare soccorso a un istrice investito da un automobilista in Via del Progresso, a Mongrassano.
L’animale era rimasto ferito e quasi esanime sulla strada e ad accorgersi delle sue difficoltà è stato un cittadino, che ha subito allertato i volontari dell’OIPA di Cosenza – Organizzazione Internazionale Protezione Animali – i quali hanno chiamato in aiuto la Polizia Provinciale.
Oltre alla prevenzione e al controllo del territorio in materia ambientale e del codice della strada, il Corpo di Polizia Provinciale è difatti istituzionalmente chiamato a occuparsi del recupero della fauna selvatica in difficoltà, con trasporto presso il CIPR – Centro Italiano Protezione Rapaci.

Sottoscrivi questo feed RSS

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners