fbpx

L’artistico presepe di Alessandro Belvedere dedicato alla comunità di Torano

TORANO CASTELLO - Un meraviglioso presepe dedicato soprattutto alla comunità toranese “perché torni presto ad essere felice come un tempo”.  Lo si può ammirare in tutta la sua bellezza e suggestività nella secolare Chiesa Madre di Torano Castello.  A realizzarlo il giovane artista presepiale Alessandro Belvedere che con le sue splendide opere d’arte continua a regalare sempre grandi emozioni.

Operazione “Salamandra” dei Carabinieri . Arresti a Cosenza e nell’hinterland

COSENZA - Nella mattinata, oltre 100 Carabinieri del Comando Provinciale di Cosenza, supportati dai militari dello Squadrone Eliportato “Cacciatori di Calabria” e dalle unità cinofile antidroga, con la copertura aerea dell’8° Nucleo Elicotteri di Vibo Valentia, hanno dato esecuzione a 9 misure cautelari emesse dal GIP presso il Tribunale di Cosenza, su richiesta della locale Procura della Repubblica, nei confronti di altrettanti soggetti di nazionalità italiana di età compresa tra i 25 e 60 anni, indagati, a vario titolo, in ordine ai reati di “detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti”, “estorsione”, “favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione”.

Torano. Riunione di maggioranza: “Squadra più coesa e determinata di prima”

TORANO CASTELLO - “L'amministrazione c'è, ci sarà ed ancora più rafforzata rispetto a prima”. Il presidente del consiglio comunale di Torano Castello, Mariolino Fava, rassicura circa l’unità e la compattezza della maggioranza capeggiata dal sindaco Lucio Franco Raimondo.  Solo qualche giorno fa era stato lo stesso Fava, in una lettera aperta da toni duri, a lamentare scarso coinvolgimento nell’azione amministrativa e nessuna considerazione riguardo ad iniziative e proposte da lui avanzate. 

Torano, Mariolino Fava lamenta scarso coinvolgimento nell’azione amministrativa e rivendica il suo impegno per la collettività

TORANO CASTELLO - Acque agitate all’interno della maggioranza del sindaco Lucio Franco Raimondo? Sembra proprio così. Lo si capisce dal tenore di una nota del presidente del consiglio comunale, Mariolino Fava, in cui lamenta scarso coinvolgimento nell’azione amministrativa e nessuna considerazione riguardo ad iniziative e proposte avanzate fino ad oggi. Esternazioni che Fava non avrebbe voluto fare in questo momento di grave emergenza sanitaria per la pandemia ma che arrivano - sottolinea - assieme ai sentimenti di vicinanza a tutte le persone che hanno contratto il virus ed alla solidarietà ai sindaci dei paesi limitrofi, con l’augurio che si possa tornare presto alla normalità.

Confetti bianchi, palloncini rossoblù e cori ultras per l’ultimo saluto ad Emanuele Molinaro

TORANO CASTELLO - Tristezza infinita ieri a Torano Scalo. Anche il cielo piangeva per Emanuele. Ad accogliere sotto la pioggia il feretro del giovane studente universitario, vittima del tragico incidente avvenuto domenica sera, tanta gente proveniente anche dai paesi dell’hinterland. C’erano soprattutto tanti giovani che hanno voluto stringersi in un ideale e affettuoso abbraccio agli straziati genitori, Gianni e Patrizia, al fratello più piccolo Gianluca ed ai parenti, molti giunti anche dalla Campania, regione di cui è originaria la mamma.

Corbelli:"Il nostro Emanuele a Torano non sarà dimenticato! Il Cosenza Calcio lo ricordi con un minuto di silenzio"

TORANO CASTELLO - “Il nostro giovane, esemplare concittadino, studente universitario di 22 anni e tifosissimo rossoblù, Emanuele Molinaro, strappato due giorni fa alla vita da un destino crudele e vigliacco, non sarà dimenticato! E’ la promessa che faccio oggi alla sua famiglia, distrutta dal dolore”. E’ quanto afferma Franco Corbelli, cittadino toranese.

Torano piange Emanuele. Il cordoglio dell’Unical. Oggi un minuto di silenzio nel suo corso di laurea.

TORANO CASTELLO - Incredulità e profonda commozione a Torano Scalo per la morte di Emanuele Molinaro. Il giovane è rimasto vittima di un terribile incidente stradale avvenuto ieri sera lungo la strada provinciale 241, al confine tra i territori comunali di Torano Castello e Mongrassano, ed in cui sono rimasti feriti altri due giovani. Per cause in corso di accertamento la Fiat Panda sulla quale viaggiavano i tre ragazzi si è schiantata contro il muro di un ponte della SP 241.  La vittima, che era seduta nella parte posteriore dell’auto, è stata sbalzata fuori dall’abitacolo.

Sottoscrivi questo feed RSS

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners