Arrestato senegalese a Rossano per oltraggio e lesioni personali a pubblico ufficiale

ROSSANO - (Comunicato stampa) Nella serata di ieri 7 marzo, a seguito dell’intensificazione dei servizi di vigilanza e controllo nello scalo di Rossano, personale della Polizia di Stato ha tratto in arresto nella flagranza dei reati di resistenza, oltraggio e lesioni personali a pubblico ufficiale il cittadino di nazionalità senegalese CISSE Badembo, classe 1990, residente in Crotone, munito di regolare permesso di soggiorno rilasciato per motivi umanitari in data 29.01.2016.

Scattano le manette per un ventiduenne di Morano

MORANO CALABRO - (comunicato stampa) Nella serata del 2 marzo, a Morano Calabro, sono scattate le manette per il giovane A​. G. del 94, noto pregiudicato del posto, già sorvegliato speciale. Il giovanotto, che da tempo si atteggia a boss della zona, da quando unitamente ad altri si rese protagonista di un tentato omicidio, ieri sera scorrazzava con la propria autovettura sprovvisto della patente di guida (in quanto revocata).

Corigliano, un arresto per detenzione di hashish

CORIGLIANO CALABRO - (comunicato stampa) Nell’ultimo periodo i militari della Compagnia Carabinieri di Corigliano Calabro hanno incrementato i servizi di controllo del territorio, volti al contrasto del fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti, soprattutto nelle popolose frazioni dello Scalo e di Schiavonea.

Arrestato studente per spaccio di sostanze stupefacenti

CASTROVILLARI - Nella tarda mattinata odierna, nei pressi del parco comunale di Castrovillari, durante un normale servizio di perlustrazione del territorio, i Carabinieri del NORM – Aliquota Radiomobile della Compagnia del Pollino, guidata dal capitano Antonio Leotta, hanno controllato un giovane ragazzo, C.M. del 1997 di Laino Castello. In considerazione dell’atteggiamento sospetto del ragazzo, i militari lo hanno sottoposto ad una perquisizione personale che ha consentito di rinvenire della sostanza stupefacente del tipo hashish suddivisa in dosi ed un coltellino intriso della medesima sostanza.

Esce scalzo di casa e aggredisce i carabinieri. Arrestato 56enne di Cerchiara di Calabria

CERCHIARA DI CALABRIA – È stata una serata movimentata quella di ieri nel comune di Cerchiara di Calabria. Intorno alle 22.30, infatti, un soggetto incensurato, classe 1960, residente proprio nella cittadina jonica, in forte stato di alterazione psico fisica è uscito di casa scalzo e si è recato a piedi verso la locale caserma dei carabinieri. Giunto qui avrebbe iniziato ad urlare e a tirare calci e pugni contro la porta della caserma. Udito il baccano, il maresciallo della stazione è uscito per vedere cosa stesse accadendo e si è ritrovato ad assistere ad una scena inverosimile.

Violazione dei domiciliari arrestato un 29enne a Spezzano Albanese

SPEZZANO ALBANESE -I militari della caserma dei Carabinieri di Spezzano Albanese hanno tratto in arresto un uomo, U. A. le sue iniziali, classe 1987, originario di Cerzeto, per aver violato la misura restrittiva degli arresti domiciliari cui era sottoposto.  La misura cautelare è stata eseguita in ottemperanza ad un provvedimento emesso da Corte Appello di Catanzaro su richiesta della locale Stazione dei Carabinieri, diretta dal maresciallo Sergio De Cristofaro, agli ordini del Capitano Giuseppe Sacco della Compagnia di San Marco Argentano.

Sottoscrivi questo feed RSS

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners