fbpx

Gnocco fritto

Gnocco fritto

Chi almeno una volta è stato a Modena avrà sicuramente assaggiato il (e non lo) "gnocco" fritto, perché proprio così chiamano a Modena queste golose focaccine fritte da gustare con i salumi.
Può essere considerato un antipasto o un'alternativa alla pizza ma state certi che di piatto conviviale si parla e va gustato in compagnia per assaporarlo al meglio.


La ricetta me l'ha gentilmente concessa mia sorella che da una vita vive a Modena e io la condivido con voi perché le cose buone non bisogna tenerle solo per sé
Ingredienti:
500 g di farina 0
2 cucchiaini di sale
30 g di strutto
1/2 cucchiaino di bicarbonato
125 ml di acqua frizzante
100 ml di latte
Strutto o olio per friggere
Disporre la farina, miscelata con bicarbonato e sale a fontana in una ciotola capiente, unire al centro, acqua latte e strutto e lavorare bene l'impasto finché diventa omogeneo.
Lasciarlo riposare un'ora poi stenderlo con il matterello in una sfoglia non troppo sottile 4-5 mm, tagliare a rettangoli e friggere in olio bollente (a Modena usano lo strutto).
Servire con salumi e formaggi a piacere.

© Riproduzione riservata
Torna in alto

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners