PALLAMANO Bm - Il Terranova espugna il campo del Ginosa

PALLAMANO Bm - Il Terranova espugna il campo del Ginosa

TERRANOVA DA SIBARI - La prima giornata vede protagoniste le squadre di Andria e la rinnovata APT Hostaria Antico Borgo di Terranova da Sibari. La Fidelis Andria ha sconfitto nettamente la nobile decaduta Altamura, mentre la Sveva Andria ha dovuto sudare più del previsto per uscire vittoriosa dal difficile Palakrò pitagorico. Ha osservato un turno di riposo il Fasano.

LA GARA
Ginosa - APT Hostaria Antico Borgo 22-23. P.t. 11-11
Ginosa: Barbara F. 6, Buonora G., Caponio G. 1, Fatem N., Laterza G., Melagnini A., Martenucci L., Martino V. 5, Mastroscianni A., Montone V., Murro D., Nebbia G. 3, Pastore A.5, Rosato A. 2. ALL. Realmonte N.
APT Hostaria Antico Borgo: Storino D., Ambrosio A., Cassetti F. 1, Corso F., Di Marco A., Giordano D. 9, La Fontana F. 1, Misisca A., Morano A., Perrone S. 7, Pugliese A. 3, Scirrotta L. 2 ALL. Porco A.
Vittoriosa la prima trasferta stagionale dell’ APT Hostaria Antico Borgo che espugna il campo dell’ostico Ginosa ed azzera subito la penalizzazione di tre punti inflitti dalla FIGH la scorsa stagione a causa della mancata partecipazione all’attività giovanile. Determinazione, concentrazione, collaborazioni offensive, tenuta atletica, aggressività difensiva e ricerca oculata delle soluzioni di tiro sono state solo alcune delle qualità mostrate dalla compagine di mister Alessandro Porco, che è riuscita ad imporsi contro un avversario in gran forma, uscito però ridimensionato da questa sfida. Sono stati bravi capitan Alessandro Pugliese e compagni a imporre il proprio gioco ed il ritmo alla contesa, disputando una prestazione di buon livello. Primo tempo trascorso su un sostanziale equilibrio (11-11). Nella ripresa sale l’intensità della gara e continua l’equilibrio tra i due team che giocano una pallamano solida e concreta. È negli ulimi venti minuti che la squadra di coach Porco trova la quadra: forti in difesa ed efficaci in attacco i biancorossi riescono a controllare agevolmente la gara fino al raggiungimento della vittoria finale. Ottima la prestazione dell’inossidabile Domenico Giordano, autore di 9 reti e buono l’esordio assoluto in serie B degli under 16 Antonio Misisca (pipelet) e Francesco Corso (centrale). Mister Alessandro Porco a fine gara ha dichiarato: «E’ una vittoria importante, perché dà continuità al lavoro svolto nel precampionato. Contro il Ginosa abbiamo praticamente quasi sempre controllato la gara sin dall’inizio, tranne qualche minuto, facendo tutto quello che avevamo preparato. Nella seconda parte di gara non abbiamo concesso più le penetrazioni di Barbara ed i tiri aperti di Vito Martino (ex di turno), creando la situazione per riuscire a prendere quel vantaggio che poi abbiamo mantenuto fino alla fine. Abbiamo giocato di squadra, utilizzando quasi tutti i giocatori: questo è un segnale importante, perché ruotando tutti, grazie alla profondità della panchina, possiamo regalarci grandi soddisfazioni”.

© Riproduzione riservata
Torna in alto

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners