fbpx

Cosa e come acquistare ai saldi: alcune indicazioni utili

Cosa e come acquistare ai saldi: alcune indicazioni utili

Sono in corso, ma ancora per poco, i saldi estivi in Calabria, anticipati straordinariamente al primo luglio per sostenere le attività in difficoltà a causa della pandemia da Covid-19. Gli sconti dureranno fino all’inizio di settembre quindi rimane ancora poco tempo per effettuare dei buoni acquisti a prezzi convenienti e, per sfruttare al massimo i saldi, può tornare utile seguire alcune indicazioni di massima su cosa comprare e come farlo al meglio.

Quali articoli selezionare
Alcuni capi d’abbigliamento e accessori vanno “puntati” più di altri nel riempire il proprio carrello di saldi estivi. Gli sconti sulle calzature non mancano mai e per quanto riguarda le scarpe, la scelta è sempre molto ampia. Conviene quindi puntare su articoli comodi e sempre alla moda come le sneakers, che sono davvero irrinunciabili per qualsiasi fashion addicted. Un altro tipo di calzatura che invece è possibile sfruttare principalmente in estate sono i sandali, che sarà possibile indossare la prossima estate. Dal punto di vista dei capi d’abbigliamento si può pensare di acquistare abiti o magliette, ma una scelta saggia è quella di prediligere soluzioni che non passano mai di moda e possono essere utilizzate in più occasioni e stagioni. Un esempio molto classico è il trench, che si presta sia ad outfit casual che sportivi. Anche camicie bianche o di jeans, blazer maschili o giubbotti denim sono scelte azzeccate perché tranquillamente indossabili anche durante l’imminente autunno. Per quanto riguarda gli accessori, si può andare sul sicuro: orecchini, bracciali, collane, cinture e la maggior parte delle borse non hanno stagione e possono dunque essere portati sempre.

Come fare acquisti intelligenti
Ci sono alcuni consigli che è il caso di seguire per fare acquisti durante i saldi senza doversene pentire una volta tornati a casa. La prima e già accennata in precedenza è quella di evitare, se possibile, di comprare capi estivi: meglio cercare indumenti adatti alla stagione autunnale o addirittura invernale perché c’è maggior disponibilità nelle taglie e solitamente sconti più consistenti, così come succede con i vestiti estivi in inverno. Un’altra regola riguarda l’atteggiamento che si ha nel fare shopping: ai saldi bisogna andare con calma, senza comprare a tutti i costi un indumento se la taglia non è giusta. Inoltre, è meglio aspettare che i prezzi si abbassino, cosa che succede più avanti nel corso dei saldi: c’è qualche rischio, ma spesso si viene ripagati da un risparmio considerevole e si evitano gli assembramenti nei negozi quando cominciano gli sconti. Sempre per spendere meglio, è bene controllare con attenzione i prezzi di ciò che si compra, visto che spesso i negozi propongono abiti di collezioni passate che vengono riprezzati, magari in maniera errata: calcolare la percentuale dello sconto e verificare che effettivamente sia stato applicato nella maniera corretta può aiutarci a non spendere inutilmente soldi in più.

© Riproduzione riservata
Torna in alto

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners