Torna il Carnevale sanmarchese con due giorni di divertimento

  • Soddisfazione per l'assessore Angela Petrasso
Torna il Carnevale sanmarchese con due giorni di divertimento

SAN MARCO ARGENTANO – (Comunicato stampa) La città di San Marco Argentano si prepara anche per il 2016 ad aprire i festeggiamenti per il Carnevale Sammarchese. La manifestazione è entrata ormai a far parte delle tradizioni popolari della cittadina di origini normanne, per questo l’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Virginia Mariotti, in collaborazione con la Pro Loco San Marco, ha organizzato una due giorni di balli, canti e divertimento che colorerà le vie della città con l’allegria e la spensieratezza delle maschere, dei gruppi e dei carri che parteciperanno al concorso.

Si inizierà sabato 6 Febbraio allo Scalo di San Marco, per continuare domenica 7 nel Centro Storico, giornata conclusiva della manifestazione che culminerà in Piazza Riforma con la cerimonia di premiazione.
«Carnevale è una delle tradizioni più sentite nel nostro territorio -afferma l'assessore Angela Petrasso-, moltissimi sono i gruppi spontanei di giovani e meno giovani sammarchesi che lavorano alla costruzione di carri allegorici dai temi più svariati, che portano tra la gente un’allegria contagiosa. Incentivare questa manifestazione -continua-, rientra tra gli obiettivi di rilancio turistico del nostro territorio. A tal fine la nostra amministrazione ha inteso aderire al Carnevale della Valle dell’Esaro, organizzato in collaborazione e sinergia con i comuni di Roggiano Gravina e San Sosti. Sono convinta che dare vita ad eventi condivisi come questo, può rappresentare una chiave di svolta per i nostri territori, permettendoci, insieme, di raggiungere risultati più importanti ed ambiziosi. Questo carnevale 2016 se quindi da un lato rappresenta una tradizione storica per la nostra città, si veste di novità e importanza. Ringrazio la Pro Loco San Marco per aver accolto il nostro invito e per la preziosa collaborazione che ci permetterà di curare meglio ogni aspetto della manifestazione. Un ringraziamento particolare va, inoltre, al nostro sindaco, sempre attenta e sensibile ad ogni aspetto del nostro territorio, al sindaco di Roggiano Gravina Ignazio Iacone e al presidente della Pro Loco di San Sosti, Carmelo Sirimarco, per questa bellissima iniziativa che vedrà coinvolte le nostre comunità»

© Riproduzione riservata
Torna in alto

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners