fbpx

Nasce a San Lorenzo del Vallo l'Istituto per la storia e la letteratura "Virgilio Italo Bruni" In evidenza

La sede dll'Istituto La sede dll'Istituto

SAN LORENZO DEL VALLO - «È stato istituito, con una ragione esclusivamente culturale, l'ISTITUTO PER LA STORIA E LA LETTERATURA "VIRGILIO ITALO BRUNI", i cui obiettivi sono quelli della ricerca storica e letteraria in un contesto dove è necessario approfondire elementi e modelli non solo della storia moderna e contemporanea, ma la storia nella sua complessità». Nasce così a San Lorenzo del Vallo una nuova fucina di cultura a 360gradi che lo studioso Pierfranco Bruni ha voluto realizzare in memoria del padre.

I percorsi che maggiormente riguardano gli interessi dell'istituto dedicato a Virgilio Italo Bruni (nato a San Lorenzo del Vallo -Cs- il 23 febbraio del 1920 e scomparso l 21 dicembre del 2012) restano, comunque, la storia dall'età illuminista sino ai giorni nostri e la letteratura nelle sue tematiche e nei suoi protagonisti.
Virgilio Italo Bruni ha lasciato documenti, riviste e lettere, oltre che libri, inerenti il periodo storico della seconda guerra mondiale con delle testimonianze completamente inedite. Importante restano le collezioni di cartoline. Valore storico hanno le lettere e il materiale risalente agli anni del Fascimo. Ma anche materiale riferito alle attività commerciali nella Calabria e nel Sud degli anni Quaranta – Ottanta del 1900.
È stato realizzato, in virtù di ciò, il Fondo Guerra Mondiale e il Fondo Vita dei Campi e Commercio proprio con il materiale lasciato da Virgilio Italo Bruni. Bruni era molto amante di giardinaggio e di colture del giardino. Una passione che ha sempre custodito con molto amore. A presiedere l'istituto, in questa prima fase, sarà il figlio Pierfranco Bruni.

© Riproduzione riservata

Sostieni dirittodicronaca.it: ora abbiamo bisogno di te.

Nonostante la pandemia, questo giornale continua ad offrire una informazione gratuita, svolgendo, di fatto, un servizio pubblico. Questo ci rende orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini nuovi contenuti con il fine di dare uno sguardo scrupoloso sul Territorio. Tutto ciò ha un costo economico e la pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi pari quasi a zero. Per poter andare avanti, lo abbiamo scritto già a giugno, abbiamo bisogno di essere sostenuti con un contributo minimo, anche libero.
Per queste ragioni, quindi, vi chiediamo di diventare nostri sostenitori, solo così permetterete a questa testata di proseguire la propria attività iniziata nel lontano 2009.
Grazie a tutti,
Emanuele Armentano

Fai una semplice donazione

____

BONIFICIO BANCARIO IBAN: IT97T3608105138902538002552 intestato a Expressiva Comunicazioni


Torna in alto

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners