Malvito, ricordati gli sfortunati Alice e Dylan Maritato

  • Sono scomparsi in incidente aereo in Texas a fine giugno
Un momento dell'evento Un momento dell'evento

MALVITO - Grande successo di pubblico per il recente "Memorial” dedicato ad “Alice e Dylan Maritato”, sorella e fratello, rispettivamente 15 e 13 anni, che erano a bordo d’un aereo privato schiantatosi alla fine di giugno scorso contro un hangar nell’aeroporto di Addison (Texas, contea di Dallas) insieme ad altre otto persone scomparse nella tragedia.

A promuovere l’evento, è stata l’Asd Valle dell'Esaro, società di calcio femminile e giovanile presieduta da Filippo Di Scianni, per l’occasione coordinata dalla vice presidente Angelina Andreoli, che ha voluto indire “una bella giornata di sport per onorare la loro memoria”. «È stato bello accogliere i nostri ragazzi, in una cornice piena di solidarietà – ha detto la Andreoli – ed è stato emozionante assistere al coinvolgimento emotivo che hanno dimostrato, attraverso affetto, stima e ammirazione nei confronti della famiglia Maritato. Non lo dimenticheremo, anzi c’impegniamo a ripetere l’evento che è anche occasione di convivialità tra persone che amano il calcio e sanno coinvolgere anche le famiglie». Molti, infatti, i giovani lupacchiotti accompagnati dai genitori che ha visto, al “Comunale” Malvito, anche la presenza del papà dei due ragazzi, Michele Maritato malvitano di nascita, e circa sessanta atleti che hanno voluto onorare il ricordo di Alice e Dylan. Il ringraziamento finale è andato a quanti hanno collaborato: le Amministrazioni comunali di Malvito, per la disponibilità dimostrata e l'ospitalità, oltre a quelle di Mottafollone e San Marco Argentano; la Fraternita di Misericordia; il Malvito calcio; l’AxB, Amici per bambini; la Nuova Proloco; i Malvitani nel mondo; Il salotto sul Rosa, la Semper Fidelis, ed il Moto club Centauri dell'Esaro. 

© Riproduzione riservata
Torna in alto

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners