fbpx

Esaro, numeri Covid- 19 stazionari nel comprensorio

VALLE DELL'ESARO - Restano invariati i numeri Covid a Roggiano Gravina mentre preoccupa la situazione del possibile focolaio di Mongrassano. Andando per gradi, nella cittadina roggianese sono sempre 32 i positivi, di cui 30 a domicilio e 2 in ospedale, ma aumentano a 4 i guariti. Continua a preoccupare, invece, la situazione a Mongrassano per lo screening di tamponi presso una nota azienda locale.

Roggiano, salgono a 26 i casi da Covid-19

ROGGIANO GRAVINA - Salgono a ventisei con due ospedalizzati i casi da Covid-19 nella cittadina roggianese. È il centro dell’Esaro dove c’è purtroppo maggiore incremento. Per il resto, la situazione subisce qualche aumento a San Marco Argentano (+ 3) e San Lorenzo del Vallo (+2), stazionaria negli altri paesi.

Roggiano, salgono a 15 i contagiati al Covid-19

ROGGIANO GRAVINA - La positività al Covid-19 di un dipendente comunale ha imposto al sindaco Salvatore De Maio di far provvedere all’immediata disinfezione, igienizzazione, sanificazione e pulizia straordinaria della Casa municipale e del Comando di Polizia locale. Con questo salgono al 15 i contagiati nel comune roggianese.

Fagnano, il sindaco chiude i confini comunali per un mese

FAGNANO CASTELLO - Il Covid mette paura e quanto leggerete in seguito non è una provocazione!. Infatti - a prescindere dai Dpcm nazionali di coprifuoco o quasi – è di quest’oggi la notizia che il sindaco di Fagnano Castello, Giulio Tarsitano, ha chiuso i propri confini comunali. «L'indice di contagiosità al Covid 19 ad oltre 1,5 di Rt, ed il fatto che il virus circola pericolosamente nei paesi vicino a quello fagnanese» scrive il sindaco «mi inducono a chiudere i confini comunali per un mese: fino al prossimo 2 dicembre».

Roggiano, restano cinque i casi di Covid-19

ROGGIANO GRAVINA - Restano cinque i casi di Covid-19 nella cittadina roggianese. È stato il sindaco Salvatore De Maio ad aggiornare la cittadinanza che «le autorità competenti hanno comunicato i nominativi dei soggetti risultati positivi al test del Coronavirus». Il primo cittadino, dal canto suo, ha voluto «rassicurare tutti che la macchina della prevenzione è stata immediatamente attivata ed in questo momento è pienamente operativa». Uno - per quello che si è saputo - è ricoverato, mentre altri sono stati posti in quarantena e/o in isolamento fiduciario. 

Roggiano, nuovo presunto caso di positività al Covid-19?

ROGGIANO GRAVINA – Torna lo spauracchio Covid-19 a Roggiano Gravina? Per carità, nessun allarmismo per una questione per la quale non c’è davvero assoluta certezza. L’eventuale condizionale, però, troverebbe riscontro nell’ordinanza n. 90 del 28 agosto (cioè ieri), pubblicata sull’Albo on line del Comune a firma del Sub-Commissario, Dottoressa Lorella Altimari, che nella parte “ordinativa” scrive:

Fagnano, c’è ansia per l’esito dei due tamponi

FAGNANO CASTELLO - L’ansia si taglia a fette nella cittadina montana dell’Esaro. Paradossalmente la calura aumenta più per l’apprensione dovuta all’esito dei due tamponi fatti, quanto per le temperature estive che, in questo periodo post-Covid o presunto tale, non sono così bollenti. Poi Fagnano è un posto abbastanza fresco d’estate con l’arietta che spira dalla vicina montagna.

Nuovo caso di Covid a Fagnano, si teme un focolaio

FAGNANO CASTELLO – Scoppia purtroppo un nuovo caso di Covid 19 nella cittadina montana dell’Esaro e siccome il “positivo”, appena giunto dalla Lombardia, è risultato tale dopo un test sierologico si teme il peggio anche per altre persone. Infatti, lo stesso – secondo quanto appurato – avrebbe giocato martedì 14 luglio una partita di calcetto al “Parco Collodi”.

Sottoscrivi questo feed RSS

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners