Incidente a San Marco Argentanto, quattro feriti

SAN MARCO ARGENTANO – Nel primo pomeriggio di oggi si è verificato un rocambolesco incidente nei pressi di San Marco Argentano, precisamente in contrada Iotta – Sant'Andrea. Due auto, una Fiat Punto e una Ford Fiesta, con a bordo complessivamente quattro persone, hanno impattato violentemente tanto che la Punto si è capovolta sulla strada.

Luzzi. Impatto tra due auto lungo la SS 660, in località Valleleotta

LUZZI – E’ di due feriti gravi il bilancio dell’incidente stradale avvenuto nel tardo pomeriggio di ieri, a Luzzi. Nel sinistro sono rimaste coinvolte due auto, una Opel Astra ed un Fiat Punto Evo, che, per cause in corso di accertamento, si sono scontrate lungo la strada statale 660 di Acri. Tra gli occupanti dei mezzi anche una donna e due bambini.

Rocambolesco incidente a Roggiano, i Carabinieri indagano

ROGGIANO GRAVINA – Rocambolesco incidente si è registrato questa mattina a Roggiano Gravina, in pieno centro cittadino, su Via Vittorio Emanuele, strada che dalla piazza della Repubblica porta allo scalo di San Marco, attraversando tutto l'abitato.
Mancavano pochi minuti alle 8 quando una Clio, con a bordo due persone, accosta per a bordo strada per far scendere il passeggero. Alla guida vi è una giovane donna che, sceso il passeggero, si rimette in marcia, in discesa rispetto alla strada. Nella direzione opposta sopraggiunge una Golf bianca che, per cause ancora in corso di accertamento, impatta violentemente contro la Clio quasi frontalmente.

Incidente mortale sulla Ss106, perde la vita 74enne di Altomonte

CORIGLIANO-ROSSANO – Incidente mortale, ieri sera, sulla S.S. 106 jonica nel comune di Corigliano a pochi metri dal centro commerciale “I Portali”. A perdere la vita un uomo di 74 anni  di Altomonte (CS) che era bordo di una Wolkswagen. L’auto si è scontrata con un furgone Fiat Iveco dove al suo interno viaggiavano due persone che sono state trasportate, con urgenza e in codice rosso, all’ospedale civile “Compagna” di Corigliano.

Incidente sulla Ss106 a Rossano, coinvolte due famiglie con bambini

ROSSANO – Ennesimo incidente stradale si è verificato, nella serata di mercoledì 20 giugno, sulla S.S. 106 in località Toscano nel comune di Rossano. Due le autovetture coinvolte: una Fiat Palio e una Hyundai i20. In una delle due autovetture vi era una famiglia con due bambini e nell’altra una coppia di anziani. Ad avere avuto la peggio, nell’impatto, uno dei due bambini che viaggiava con i propri genitori.

Incidente mortale sulla Statale 283 nel comune di Tarsia

TARSIA - Un altro incidente mortale sulla Ss283 delle Terme si è verificato oggi pomeriggio, intorno alle 14.30, fra un furgone ed un moto ape. Lo schianto, avvenuto frontalmente, non ha lasciato scampo all'autista del motocarro, Antonio Belmonte di 81 anni (agricoltore in pensione), che è deceduto sul colpo.

Trebisacce si stringe per l'ultimo saluto a Lucrezia

TREBISACCE - Una folla gremita e commossa si è radunata questo pomeriggio per dare l’ultimo saluto alla giovane Lucrezia Brunacci, scomparsa prematuramente mentre si recava a lavoro. Nella mattinata di venerdì scorso, infatti, la trentenne ha perso la vita in un incidente stradale sulla SS106 all’altezza di Villapiana. La bara di legno chiara è stata mossa dall’obitorio di Trebisacce, dopo la restituzione della salma disposta dal sostituto procuratore della Repubblica Simona Manera, fino alla Chiesa San Nicola di Mira dove alle 15.00 si è celebrato il funerale.

Incidente mortale sulla Ss106, perde la vita la 30enne Lucrezia Brunacci

VILLAPIANA - È Lucrezia Brunacci l’ennesima vittima della SS106. Questa mattina intorno alle 6.30, all’altezza di Villapiana, la giovane ha perso la vita in un tragico schianto frontale contro un furgone.
La trentenne viaggiava a bordo della sua Opel Corsa nera e si stava recando a Corigliano dove lavorava come operatrice sanitaria per una struttura privata.

Cosa succede se l’assicurazione non assicura? L’agghiacciante caso Beqaj

Cosa succede se subisci un grave incidente, che distrugge la tua famiglia, ti rende totalmente disabile, e l’assicurazione ti rifiuta il risarcimento dovuto? Questa è l’agghiacciante situazione in cui si trova un ragazzo kosovaro dal dicembre 2013, quando un incidente stradale, causato da un’auto che procedeva, o per meglio dire correva, a 180 chilometri all’ora, ha investito la sua vettura. Con lui si trovava la moglie Edona ed il loro figlioletto di soli 9 mesi. Nel catastrofico incidente Beqaj ha perso la moglie, ed ha subito lesioni fisiche gravissime, tanto da renderlo totalmente inabile al lavoro a vita, e bisognoso di cure extra sanitarie 24 ore su 24. Il figlioletto è rimasto miracolosamente illeso, ed ha passato 4 mesi presso gli assistenti sociali, prima di essere assegnato ai parenti più prossimi.

Tragico incidente a Luzzi, morto un 50enne del posto

LUZZI - Tragico incidente stradale ieri sera a Luzzi. Un cinquantenne ha perso la vita in località Lupinello, zona valliva del territorio luzzese, mentre con il suo scooter si stava dirigendo verso casa. Angelo Giorno - questo il suo nome - è morto sul colpo. Il sinistro è avvenuto intorno alle 18,30, lungo la strada provinciale 234 “Destra Crati”. L’uomo - da quanto si è appreso - pare stesse svoltando per imboccare la strada che porta alla sua abitazione quando, per cause in corso di accertamento, sarebbe stato investito da una Fiat Punto alla cui guida c’era un giovane di Bisignano. L’impatto violento, purtroppo, non ha dato scampo allo sfortunato cinquantenne.

Sottoscrivi questo feed RSS

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners