fbpx

Pakistano arrestato per evasione dai domiciliari

ALTOMONTE - Nella mattinata odierna, militari della dipendente Stazione Carabinieri di Altomonte (CS), coadiuvati da personale della Stazione Carabinieri Forestali di San Sosti (CS), hanno tratto in arresto in flagranza di reato un cittadino pakistano, classe ‘93, ritenuto responsabile del reato di cui all’art. 385 c. 1 e 3 C.P. (evasione).

Bisignano. Estrazione abusiva di materiale inerte: poste sotto sequestro due siti e denunciate sei persone

BISIGNANO – Nei giorni scorsi i militari delle Stazioni Carabinieri Forestali di Acri, Cerzeto e Cosenza su disposizione del Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Cosenza, Dott.ssa Manuela Gallo, hanno sottoposto a sequestro preventivo due aree situate in località “Chio” nel Comune di Bisignano all'interno delle quali avveniva l'estrazione abusiva di materiale inerte.

Torano. Controlli attività urbanistica, sigilli ad un manufatto

TORANO CASTELLO – Continuano i controlli sull’attività urbanistico edilizia da parte dei militari della Stazione Carabinieri Forestale di Cerzeto. Nei giorni scorsi l’attività si è rivolta nel Comune di Torano Castello e, precisamente, nella località “Ariella”, zona questa sottoposta a vincolo idrogeologico forestale. In particolare, dal controllo effettuato è emerso che è stata realizzata una platea in cemento con sovrastante struttura in ferro ed in blocchi in cemento, allo scopo di adibirla a ricovero animali.

S.Sosti, lavori abusivi lungo il fiume Rosa.Scattano i sigilli, una denuncia

SAN SOSTI - Ha effettuato lavori sull’alveo del fiume Rosa senza alcun tipo di autorizzazione. In particolare un uomo di San Sosti in località “Porcile” zona questa ricadente tra i comuni di Mottafollone e S.Sosti ha realizzato senza idonea autorizzazione a tutela della propria abitazione e delle relative pertinenze un argine di protezione utilizzando un mezzo meccanico.

Trebisacce: abbandono di animali. Denunce e sequestri

TREBISACCE – Abbandono di animali. E’quanto contestato dai militari della Stazione Carabinieri Forestale di Trebisacce a due donne che detenevano in un luogo non idoneo 19 cani di varie taglie ed età. Gli animali sono stati notati dai militari attirati dal loro abbaio, durante un normale controllo del territorio in contrada Rovitti – località “Filippello” –nel Comune di Trebisacce (CS).

Malvito, sequestrato bosco per abusivismo edilizio e danno ambientale

MALVITO - Il Nipaaf di Cosenza, Nucleo Investigativo dei Carabinieri Forestale, con il supporto di militari delle Stazioni Carabinieri Forestali di Fagnano, Castrovillari e San Sosti hanno nella giornata di ieri dato esecuzione al decreto, emesso dal gip del Tribunale di Cosenza su richiesta della Procura della Repubblica, di sequestro preventivo di un bosco di proprietà comunale in località “Canneto” di Malvito, zona questa a vincolo paesaggistico-ambientale.

Cosenza. Sequestrata fabbrica clandestina per la produzione di alcolici. Denunciato un cinese dalla GdF

COSENZA - Nell’ambito dei servizi di controllo economico del territorio, i Finanzieri del Gruppo Cosenza, su segnalazione della locale Questura, hanno scoperto e sequestrato una fabbrica clandestina per la produzione di grappa, allestita all’interno di un’unità immobiliare sita nella città brutia, completa di ogni apparecchiatura e perfettamente funzionante.

Montalto Uffugo, i Carabinieri Forestale sequestrano una trappola illecita

MONTALTO UFFUGO - I militari della Stazione Carabinieri Forestale di Montalto Uffugo, hanno rinvenuto in località “San Nicola” all’interno di un fondo agricolo coltivato ad ortaggi e vigneti, una grossa gabbia per catturare fauna selvatica. Questa è stata realizzata dalla dismissione di una vecchia cisterna e da una rete elettro saldata con innesco a scatto mediante pressione.

Bancarotta fraudolenta, truffa e malversazione ai danni dello Stato. Imprenditori in manette

COSENZA - Nella giornata odierna, militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Cosenza, all’esito di indagini dirette da questa Procura della Repubblica, hanno dato esecuzione ad un’ordinanza dispositiva di misura coercitiva e di sequestro preventivo nei confronti di 2 imprenditori dell’hinterland cosentino, operanti nel settore dei “lavori stradali, fognari e movimento terra”, indagati per bancarotta fraudolenta, truffa ai danni dello Stato e malversazione.

S. Lorenzo del Vallo, sequestrati oltre tre quintali di prodotti caseari

S.LORENZO DEL VALLO – I militari delle Stazioni Carabinieri Forestali di Castrovillari e Montalo Uffugo, nei giorni scorsi hanno sottoposto a controllo un caseificio nel comune di San Lorenzo del Vallo, al fine di verificare la corretta applicazione della normativa relativa all’etichettatura e alla tracciabilità dei prodotti alimentari del settore lattiero caseario. Durante il controllo hanno rinvenuto all’interno di una cella refrigeratrice, non attiva già da tempo, 34 forme sferiche di formaggio, tutte prive di tracciabilità, con presenza di muffa ed in evidente stato di cattiva conservazione pertanto non idonei al consumo umano.

Sottoscrivi questo feed RSS

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners