Redazione

Redazione

URL del sito web:

Gazzarano scrive ai sindaci: "Ridisegnare nuovi scenari economici, sociali e culturali"

SPEZZANO ALBANESE – È dei giorni scorsi una lettera aperta, indirizzata ai sindaci del comprensorio e agli operatori economici, firmata dal già consigliere comunale di Spezzano Albanese Giuseppe Gazzarano in cui si evidenzia la situazione del territorio in tempo di Covid-19. Nella sua premessa, Gazzarano dice non essere più accettabile né procrastinabile «che un intero comparto ed il suo indotto vengano gestiti con superficialità, prima che si riparta, qualunque essa sia la data, fermo restando le disposizioni fin qui adottate e la tutela della salute in primis». Per Gazzarano, infatti, serve “concertazione e ascolto delle categorie”, oltre al coinvolgimento dei Sindaci, quelli più esposti, «ai quali -dice- graverà l'onere dell'organizzazione, delle misure e del rispetto della sicurezza, nonché l'attuazione di strategie per dare ossigeno al tessuto sociale, economico e produttivo».

Il Comitato per la tutela dell'ospedale di Castrovillari sulla fase 2

CASTROVILLARI - «In qualità di Associazioni, ormai da molti anni operanti nell’Ospedale di Castrovillari e nell’ambito della nostra Comunità, con funzioni di collaborazione e supporto a tutela della Salute delle popolazioni dell’area del Pollino, in occasione dell’emergenza sanitaria per la pandemia da nuovo coronavirus Sars-CoV-2, determinatasi anche nella nostra Regione, vorremmo sottoporre alle SS.LL. alcune considerazioni riguardanti il ruolo di supporto che l’Ospedale di Castrovillari può svolgere nell’attuale, delicata cosiddetta Fase2 dell’epidemia». Così scrivono dal Comitato delle Associazioni per la tutela dell'Ospedale di Castrovillari e della salute del Territorio al Direttore del Dipartimento della Salute, Antonio Belcastro, e al Commissario dell'Asp di Cosenza, Giuseppe Zuccatelli.

Ok ai test sierologici covid-19 a Castrovillari. Senise: "Giù le mani dall'apparecchiatura"

CASTROVILLARI - «L'ospedale di Castrovillari si candida ad effettuare i test sierologici per il Covid 19 e nessuno si permetta di “scippare” a questo territorio ciò che gli spetta. Saremo pronti alle barricate se ciò dovesse accadere». Lo scrive in una nota Roberto Senise, coordinatore del Movimento politico-culturale Pollino Sibaritide in cui precisa: «Il Governo ha provveduto ad espletare la gara per 150 mila test per la diagnosi del coronavirus e commissionato ancora 4 milioni di test alla ditta americana “Abbott” per la valutazione epidemiologica in tutta Italia.

Nuovo caso di contagio da Covid-19 ad Altomonte

ALTOMONTE - «C’è un nuovo caso di contagio ad Altomonte, niente allarme ma la situazione è seria». Lo annuncia Emilia Romeo, assessore ai Servizi sociali del Comune, sul suo profilo Facebook. È il quarto contagio nella cittadina, dopo la signora – guarita e dimessa ad aprile – ed i suoi due familiari ancora in attesa di essere “negativizzati”.

Ordinanza Santelli: i sindaci del comprensorio si riuniscono per adottare misure comuni

SPEZZANO ALBANESE – È in corso una riunione dei sindaci del comprensorio presso la sala consiliare del comune di Spezzano Albanese. L'incontro si è reso necessario a seguito della ordinanza firmata dalla governatrice calabrese, Jole Santelli, firmata nella tarda serata di ieri e che prevede uno sblocco anticipato, rispetto al territorio nazionale, delle misure di contenimento dovute al covid-19.
Al summit stanno prendendo parte il sindaco spezzanese Ferdinando Nociti, quello terranovese Luigi Lirangi, con il suo vice Massimiliano Smiriglia, quello sanlorenzano Vincenzo Rimoli con il suo vice Nicola Piragine e quello di Tarsia Roberto Ameruso.

Sottoscrivi questo feed RSS

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners