Anziana scippata a Trebisacce

Anziana scippata a Trebisacce

TREBISACCE - Lo scorso giovedì 1 giugno una anziana donna è stata scippata in via Lisia a Trebisacce Paese, in un vicolo del popoloso quartiere “San Martino”, parte collinare della città.
Secondo il racconto delle due vicine con cui si trovava l’anziana donna, in una solita chiacchierata pomeridiana, intorno alle ore 19.30, un giovane sulla ventina si è avvicinato per chiedere informazioni inerenti al cimitero del paese sito a pochi metri dalla zona dell’accaduto.
Durante la veloce richiesta del ragazzo e la risposta da parte della signora, il primo gettandosi addosso le ha sfilato la catenina d’oro dal collo, dirigendosi tempestivamente verso la sua auto, dove ad attenderlo c’era una donna, per ripartire di corsa e dileguarsi nel nulla.

Il violento scippo, durato pochi istanti, per fortuna, non ha provocato danni all’anziana signora, anche perché non essendo la collanina molto robusta ha causato solamente la caduta per terra della medaglietta della Madonna che vi era appesa.
In preda ad un comprensibile shock, la donna ha raccolto da terra il gioiello avvisando immediatamente le forze dell’ordine, che giunte sul posto non hanno potuto fare altro che raccogliere le informazioni sul fulmineo misfatto. Sono in atto  le indagini per cercare di risalire all’autore e alla sua complice.

© Riproduzione riservata
Torna in alto

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners