Nuovi cestini per le strade di Castrovillari

  • D'Atri annuncia la guerra ai vandali
I nuovi cestini I nuovi cestini

CASTROVILLARI – Il problema dell'igiene pubblica nella città di Castrovillari è stato e resta una delle note dolenti per gli amministratori e per i cittadini. Infatti, nonostante gli sforzi che si continuano a fare in tale direzione, molte sono ancora le criticità che risultano difficili da superare. E se le difficoltà non mancano per una serie di fattori, a partire dal sistema della gestione dei rifiuti che ricordiamo essere in una fase di migrazione per una sperata gara che porti poi il servizio alla stabilità nel tempo, dall'altra parte non mancano i vandali che, senza troppe remore, aggiungono il proprio.

Nel caso specifico, diversi sono stati i cestini sparsi per le vie cittadine oggetto dell'azione dei balordi. L'azione di governo, però, non si arrestata davanti a questo e ha risposto con fatti chiari, acquistando e reinstallando i cestini distrutti. A renderlo noto dalla propria pagina Facebook è il consigliere dei “Progressisti per Castrovillari, Dario D'Atri, il quale stamattina ha commentato: «Stiamo installando nuovamente i cestini che alcuni vandali avevano distrutto. Una Città si ama solo se la si rispetta». Continua così la sua azione per il decoro urbano l'amministrazione comunale di Castrovillari che ha effettuato una precisa mappatura della città, con la collaborazione della Pollino Gestione Impianti, al fine di posizionare cestini portarifiuti che possano ulteriormente supportare i cittadini per rendere gli spazi più decorosi. Soddisfatto il sindaco Domenico Lo Polito per l'accordo sottoscritto tra il Comune e la Società Pollino Gestione Impianti, guidata, quest’ultima, da Giacomo D’Angelo. «L’installazione dei piccoli contenitori -ha detto il sindaco- anche questi contro le cattive abitudini e per educare ad un corretto rapporto con l’ambiente i cittadini, fa parte dell’azione più ampia che si sta portando avanti per assicurare una città bella da vedersi e godibile». In quest’ottica si inseriscono pure le sistemazioni di erbetta sintetica sugli spartitraffico.

© Riproduzione riservata
Torna in alto

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners