Operazione dei Carabinieri: 9 denunce per reati vari e un arresto per furto di energia elettrica In evidenza

Operazione dei Carabinieri: 9 denunce per reati vari e un arresto per furto di energia elettrica

CASTROVILLARI - Al termine di un servizio coordinato di controllo del territorio della Compagnia Carabinieri di Castrovillari, guidata dal Capitano Antonio Leotta, i militari del Norm e delle Stazioni dipendenti hanno denunciato in stato di libertà le seguenti persone:
- Z.L. del 92, A.M. del 56, M.M. del 40, per furto aggravato (artt. 624-625 C.P.), poiché, a seguito di controlli specifici presso i relativi domicili ed attività commerciali, veniva appurato come fossero abusivamente allacciati, tramite manomissioni varie, alla corrente pubblica. I Militari erano coadiuvati da personale ENEL.

- L.E. dell’89 e C.V. dell’87 sorvegliati speciali, per la violazione degli obblighi derivanti dalla misura della Sorveglianza Speciale (art 75 c.1 d.lgs 159/2011), poiché, il primo si accompagnava ad altro pregiudicato (sprovvisto inoltre della carta precettiva), il secondo invece non veniva trovato a casa in orario notturno.
- M.C. del 95, trovato in possesso di un coltello del genere vietato. Arma sottoposta a sequestro.
- Due individui per guida in stato di ebbrezza alcolica.
- Un individuo alla guida di automobile sprovvisto di patente, poiché già revocata con provvedimento prefettizio.
I militari della Stazione di Cerchiara di Calabria, diretti dal Maresciallo Capo Scaringello Domenico, hanno invece arrestato, in flagranza di reato, per furto di energia elettrica, S.V. del 58 trovato allacciato alla rete elettrica condominiale per la quarta volta consecutiva. Dopo le formalità di rito il prefato è stato rimesso in libertà ma dovrà giustificare all’A.G., quando chiamato a giudizio, la sua condotta fraudolenta reiterata nel tempo.

© Riproduzione riservata
Torna in alto

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners