fbpx

Nuova sede Conf.I.A.L. a Castrovillari. Iazzolino è il responsabile

Nuova sede Conf.I.A.L. a Castrovillari. Iazzolino è il responsabile

CASTROVILLARI - CONF.I.A.L. investe sul territorio di Castrovillari e del Pollino con l’apertura di una nuova sede nella centralissima via Fiumarella, che dopo quella sub-regionale, di cui è Responsabile Franco Mazza, anch’essa in luogo centrale della Città di Castrovillari, prosegue il processo organizzativo della CONFIAL, avviato dal Segretario Generale Benedetto Di Iacovo, calabrese doc, e procede con una messa di nuove adesioni di lavoratrici e lavoratori di tutti i settori, pubblici e privati, nell’intento di rafforzare la propria organizzazione per tutelare, rappresentare e dare risposte concrete agli iscritti ed ai lavoratori, nonché ai cittadini del comprensorio Polinno/Sibaritide.


Alla presenza del Segretario generale della CONFIAL nazionale, Benedetto DI IACOVO, nella giornata odierna a Castrovillari, lo stesso ha nominato ufficialmente Gabriele Iazzolino Segretario territoriale Confederale “POLLINO-SIBARITIDE” della CONFIAL contribuendo così a rafforzare le presenze territoriali, che includono anche Cassano allo Ionio con il Segretario Nino Virardi, della stessa area.
Il Segretario Generale Nazionale CONFIAL Di Iacovo, firmando la nomina a responsabile territoriale confederale di Gabriele Iazzolino, ha annunciato altresì che lo stesso avrà un incarico nazionale specifico nel settore Agricoltura/Agroalimentare e forestali.
Nella sua militanza sindacale in Lombardia, Gabriele Iazzolino era stato già delegato all’ ICAM, alla Badoni e alla Riello ex Beretta, tutte a Lecco e della Moto Guzzi a Mandello del Lario. Ultimamente ha ricoperto il ruolo di Segretario provinciale della FISMIC di Cosenza.
“ Vista la vastità dell’area del Pollino e della Sibaritide, la sua rilevanza nel panorama regionale- ha affermato il neo segretario territoriale -Iazzolino- si rende necessario articolare a livello territoriale una serie di azioni, in linea con le politiche della Segreteria Nazionale, guidata da Di Iacovo e in stretto raccordo con le altre strutture territoriali, a partire da quella di Cassano, che siano in grado di recepire le nostre peculiarità per dare slancio ad una azione sindacale capace di guardare al futuro e di dare prospettive occupazionali alle giovani generazioni che nascono, studiano ed hanno il diritto di lavorare nel loro territorio”
“Pertanto, da subito-aggiunge Iazzolino- la nostra azione sarà volta a rendere protagonista la CONFIAL all’interno delle dinamiche sociali ed economiche che stiamo vivendo, in armonia e condivisione con la nostra Confederazione”.
Iazzolino nel corso di una assemblea ha sottolineato che il territorio dove risiediamo: “è bisognoso di attenzioni ed impegno particolare, da parte di un sindacato, che deve riuscire a cogliere ed a rispondere al meglio alle specificità territoriali, ai bisogni e al valore del lavoro e della dignità dei lavoratori e degli iscritti che rappresentiamo”. Nella relazione programmatica del neo eletto Segretario territoriale confederale si evidenzia la volontà di dare concretezza agli impegni della CONFIAL delineati anche  nelle tesi congressuali che il segretario Di Iacovo stamattina gli ha consegnato, per un nuovo modello sindacale, si nazionale, ma anche di comunità e prossimità, quindi di un modello sociale creativo, capace promuovere lo sviluppo territoriale, per affermare la centralità della contrattazione, aziendale e sociale, per la promozione della tutela collettiva e individuale, oltre all’affermazione e la difesa dei diritti sindacali, civili e di cittadinanza, con particolare attenzione ai giovani, a partire dai prossimi appuntamenti dettati della nutrita agenda sindacale provinciale.
In conclusione si è voluto evidenziare anche la recente riuscita iniziativa, anche sulla base della pronta disponibilità, dell’azienda OSAS CAMPOVERDE, dove le/i lavoratrici/ori momentaneamente escluse, grazie alla lotta intrapresa dalla Confial, con in testa il Segretario Di Iacovo e Iazzolino, sono state tutte riassunte. Intervenendo alcune di loro all’assemblea odierna hanno inteso ringraziare vivamente di cuore il Segretario Generale CONFIAL Benedetto Di Iacovo, per l’impegno e l’azione fattiva, profusa in loro favore, scendendo con loro in campo e in prima linea nella lotta, sottraendosi magari ad impegni nazionali.

© Riproduzione riservata
Torna in alto

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners