Ameruso furioso contro i "cretini" che sporcano l'ambiente

TARSIA - «Stamattina abbiamo bonificato un'area dove persone sconsiderate hanno abbandonato rifiuti. Abbiamo provveduto ad aprire le buste alla ricerca di tracce dei trasgressori. Qualcosa abbiamo trovato... seguiranno le sanzioni amministrative e le denunce alla Procura della Repubblica». Affida alla sua pagina Facebook, il sindaco di Tarsia Roberto Ameruso, il bilancio di una pensante giornata di lavoro passata a ripulire quanto gli incivili hanno ben pensato di sporcare.

Rifiuti abbandonati, arriva il protocollo d'intesa tra polizia municipale e provinciale

CASSANO – (Comunicato stampa) L’ing. Marco Ghionna, sub commissario prefettizio al comune di Cassano All’Ionio, con i poteri dell’esecutivo locale, assistito dal segretario generale Antonio Fasanella, ha deliberato l’approvazione del testo relativo al Protocollo d’Intesa tra l’ente locale sibarita e la Provincia di Cosenza, finalizzato al potenziamento della vigilanza sull’abbandono dei rifiuti sul vasto territorio cassanese, da attuarsi mediante azioni di monitoraggio, prevenzione e repressione a cura della Polizia Provinciale di Cosenza e della Polizia Municipale di Cassano All’Ionio.

Approvato il protocollo d'intesa per il potenziamento della differenziata

CASSANO – (Comunicato stampa) Il Sub Commissario Prefettizio, Ing. Marco Saverio Ghionna, assistito dal segretario generale Antonio Fasanella, ha adottato la deliberazione con la quale si prende atto del Protocollo d’Intesa per l’implementazione o potenziamento della Raccolta Differenziata dei rifiuti urbani sottoscritto lo scorso 30 ottobre 2015, tra la Regione Calabria e il Comune di Cassano All’Ionio.

Nuovi cestini per le strade di Castrovillari

CASTROVILLARI – Il problema dell'igiene pubblica nella città di Castrovillari è stato e resta una delle note dolenti per gli amministratori e per i cittadini. Infatti, nonostante gli sforzi che si continuano a fare in tale direzione, molte sono ancora le criticità che risultano difficili da superare. E se le difficoltà non mancano per una serie di fattori, a partire dal sistema della gestione dei rifiuti che ricordiamo essere in una fase di migrazione per una sperata gara che porti poi il servizio alla stabilità nel tempo, dall'altra parte non mancano i vandali che, senza troppe remore, aggiungono il proprio.

Legge Regionale di riordino del servizio gestione rifiuti, Morano dice no

MORANO – (Comunicato stampa) Non piace all’Amministrazione comunale di Morano, sindaco Nicolò De Bartolo e assessore Biagio Angelo Severino in testa, il riordino del servizio di gestione dei rifiuti urbani in Calabria, derivante dall’attuazione della Legge Regionale n. 14/2014, che obbliga i Comuni a condurre in forma associata le funzioni di organizzazione e governo degli scarti.

Lo Polito nomina 16 Ispettori Ambientali a Castrovillari

CASTROVILLARI - Questa mattina il Sindaco di Castrovillari, Domenico Lo Polito, ha firmato 16 decreti di nomina di rispettivi Ispettori Ambientali Volontari comunali che si occuperanno del controllo ed informazione sul territorio circa il corretto conferimento, da parte dei cittadini, dei rifiuti secondo le modalità dettate dal cronoprogramma settimanale, preparato dall’Amministrazione con la collaborazione dei appositi uffici municipali, per la raccolta differenziata.

Calabria Maceri rinuncia al contratto, subentra E-Log per la differenziata a Castrovillari

CASTROVILLARI – (Comunicato stampa) In data 14 gennaio, presso l’Ufficio Appalti del Comune di Castrovillari, al primo piano di palazzo Gallo, presenti i responsabili di Servizio, è stata espletata la gara per la gestione della raccolta differenziata e conferimento dei rifiuti solidi urbani della città. Alla gara ha partecipato solo la Società E-Log srl di Rossano Calabro che ha presentato un’offerta con un ribasso del 3,80%.

Castrovillari, il Meetup 5 Stelle incontra gli amministratori su rifiuti e barriere architettoniche

CASTROVILLARI - (Comunicato stampa) L’incontro dei 5 Stelle con l’Amministrazione comunale di Castrovillari si è incentrato, in questo inizio d’anno, sull’abbattimento delle barriere architettoniche e sulla raccolta e smaltimento dei rifiuti solidi urbani, con uno sguardo pure alla discarica di Campolescia.
Al momento, nella sala 14 del Protoconvento francescano, il Sindaco, Domenico Lo Polito, e gli Assessori Aldo Visciglia e Pasquale Pace, hanno risposto alle interpellanze del Meetup che, questa volta, ha preteso date ed elementi ancora più certi rispetto alle questioni poste. Proficua la riunione e l’interlocuzione introdotte dalle interrogazioni e illustrate da Marilina Capano per conto dei Cinque Stelle.

Sottoscrivi questo feed RSS

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners