"Pompieropoli" arriva alla scuola "Veneto" di Castrovillari

"Pompieropoli" arriva alla scuola "Veneto" di Castrovillari

CASTROVILLARI – (Comunicato stampa) L’Istituto “ V.Veneto”, per due giorni, è diventato la “ Città dei Pompieri”! Organizzata dal Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Cosenza e dall’Associazione Nazionale Vigili del Fuoco del Corpo Nazionale, Sezione di Cosenza, infatti, si è svolta, negli ampi spazi dell’Istituto, “Pompieropoli”, manifestazione didattico-dimostrativa per portare a conoscenza dei bambini della Scuola dell’Infanzia e della Primaria le principali regole per la prevenzione degli incendi e degli infortuni di vario genere.

Gli Uomini dell’Ing. Marisa Cesario e del Presidente Vincenzo Malvasi, si sono alternati, prima, con i bimbi dell’Infanzia ai quali, dopo la visione di un DVD sulle cause principali di incendi e di infortuni, è stato assegnato il compito di colorare delle schede, divenute, poi, oggetto di dibattito e di discussione con i solerti Vigili del Fuoco e, successivamente, con gli Alunni delle classi I, II e III della Primaria i quali sono stati edotti, anche con l’ausilio di audiovisivi, su come comportarsi per evitare incendi, su come trattare materiale elettrico, su come comportarsi a scuola quando si scende per le scale, come bisogna comportarsi di fronte ad oggetti posti nei corridoi o nelle aule che abbiano degli spigoli. Infine una discussione particolare è stata fatta sulle piante domestiche che potrebbero risultare nocive alla salute, essere, addirittura, velenose, e sui detersivi domestici possibili cause di avvelenamenti o allergie. Dulcis in fundo, tutti i bambini hanno provato l’ebbrezza di indossare il casco rosso dei Pompieri e la pettolina con la scritta “Vigili del Fuoco”.

© Riproduzione riservata
Torna in alto

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners