Senise (FI): "Salviamo l’ospedale di Castrovillari e la sanità dagli scippi"

Roberto Senise Roberto Senise

CASTROVILLARI – (Comunicato stampa) Dopo l’annuncio del coordinatore di Forza Italia Roberto Senise, arriva la protesta e la mobilitazione democratica del comprensorio del Pollino e della Sibaritide contro il decreto Scura. In una affollata assemblea si è riunito il coordinamento cittadino allargato ai dirigenti di partito dei comuni del comprensorio del Pollino e della Sibaritide, per discutere le iniziative da intraprendere al fine di contestare e contrastare il famigerato decreto Scura che penalizza l’ospedale di Castrovillari e la sanità del Pollino e della Sibaritide.

Dopo ampia discussione con interventi di tutti i partecipanti e preso atto che il provvedimento ridimensiona notevolmente il nostro nosocomio e non garantisce i livelli minimi assistenziali, si è deciso, nell’affollata assemblea, di attuare una manifestazione democratica con un sit-in di protesta che si terrà davanti l’ospedale di Castrovillari martedì 22 marzo ore 9.30.
Considerata che la problematica non ha colore politico e che investe tutti i cittadini del comprensorio del Pollino e della Sibaritide, si confida in una massiccia partecipazione popolare per difendere il sacrosanto diritto alla salute e per scongiurare “La Scure” che si vuole abbattere sull’ospedale di Castrovillari e la Sanità dell’alta Calabria.
Operatori Sanitari, figure istituzionali di Castrovillari e del comprensorio, chiesa, sindacati, partiti, movimenti, associazioni, pensionati, studenti, cittadini tutti uniti a partecipare alla manifestazione popolare per elevare il grido di protesta e non mortificare i cittadini di un intero comprensorio che non vedono garantiti i livelli minimi assistenziali.
A margine della riunione il coordinatore cittadino Roberto Senise ha dichiarato: E’ arrivata “l’ora della responsabilità, chiunque rappresenta un’istituzione deve avere l’obbligo di essere in prima fila a partecipare e reagire a tali soprusi perché c’è in gioco la violazione del diritto alla salute di ogni cittadino”.

© Riproduzione riservata
Torna in alto

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners