Il Tar accoglie il ricorso contro Occhiuto alla Provincia. Il presidente si rivolge al Consiglio di Stato

COSENZA - La sentenza del Tar Calabria getta più nel caos la struttura della Provincia di Cosenza che, lo ricordiamo, si trovava fino al 14 settembre scorso (data della sentenza) in bilico fra le ragioni del suo presidente Mario Occhiuto e quelle di un cittadino che ha proposto un ricorso. Il Tar ha accolto questo ricorso annullando il decreto 4/16 con il quale Occhiuto aveva indetto i comizi elettorali per le elezioni di secondo grado del consiglio provinciale di Cosenza per il prossimo 26 ottobre.

Provincia a lavoro per la bonifica dei fiumi e messa in sicurezza

COSENZA – (Comunicato stampa) I corsi d’acqua, necessitano periodicamente di interventi straordinari di pulizia da vegetazione e dai depositi illegali di rifiuti solidi ingombranti, al fine di garantire il regolare deflusso delle acque.
Per questo motivo, la Provincia di Cosenza, in sinergia con il Comune di Cosenza, nello spirito di collaborazione tra enti territoriali e alla luce delle ristrettezze economiche attuali, parteciperà con attrezzature e personale proprio agli interventi di manutenzione idraulica per la pulizia degli alvei dei fiumi. Le operazioni di bonifica e riqualificazione sono partite questa mattina con il taglio della vegetazione, che servirà a favorire il regolare deflusso delle acque.

Strade provinciali vietate a motocicli e bici, scoppia il disappunto

MONGRASSANO - Transito vietato a motocicli e bici, nonché limite di velocità a 30 Km/h sulle strade provinciali del territorio di Mongrassano e dei paesi limitrofi. Lo ha deciso la Provincia che ha emanato un’apposita ordinanza e fatto sistemare i cartelli di divieto lungo le arterie di propria competenza. Da quanto si è appreso pare che tale provvedimento sia stato adottato in quanto l’ente di Piazza XV Marzo non avrebbe i fondi necessari per la manutenzione ordinaria e straordinaria delle strade provinciali. Le buche sull’asfalto e l’erba non tagliata ai bordi delle carreggiate, infatti, sarebbero le cause di danni riportati da auto e persone e, quindi, di frequenti contenziosi e richieste di risarcimento.

Prolungata la chiusura della strada provinciale della Diga di Tarsia

TARSIA – (Comunicato stampa) A seguito di specifica richiesta della Direzione Lavori e della Ditta appaltatrice, il Dirigente del Settore Viabilità e Manutenzione del Territorio della Provincia di Cosenza ha emesso apposita ordinanza di chiusura di un tratto della strada provinciale n. 197 (Diga di Tarsia), onde consentire la conclusione dei lavori della piattaforma stradale previsti nell'appalto "Adeguamento strada di collegamento Cosenza —Sibari tratto svincolo A3 uscita di Tarsia e la SS 106 Bis" tra il Km. 0+500 e il Km. 2+550.
La mancata ultimazione dei lavori nei termini originariamente previsti è da addebitarsi alle condizioni climatiche avverse, come attestato con dichiarazione formale dalla Direzione Lavori.

Trivellazioni nel Mar Jonio, la Provincia di Cosenza si oppone

COSENZA – (Comunicato stampa) Il Vice Presidente della Provincia Franco Bruno ha firmato la Disposizione Presidenziale con la quale vengono presentate osservazioni alla procedura VIA (Valutazione di impatto ambientale), inerente il Progetto di perforazione del Pozzo Esplorativo Liuba 1 Or in Comune di Cassano allo Ionio, opponendosi in sostanza alla realizzazione dell’intervento stesso.
Le osservazioni sono state sviluppate partendo da un’analisi critica della documentazione tecnica presentata dalla Apennine Energy, che pone notevoli preoccupazioni sul piano sia ambientale sia turistico, con pesanti ricadute socio-economiche. «L'intervento prevede la realizzazione, a ridosso dei Laghi di Sibari in agro del Comune di Cassano Ionio nelle immediate vicinanze dell'omonimo villaggio turistico – si legge nel dispositivo presidenziale – di un impianto industriale per la realizzazione di un pozzo sub-orizzontale (exstended reach well) della lunghezza di circa 4.000 m, finalizzato alla ricerca ed eventuale estrazione di idrocarburi da un bacino off-shore nel mare Ionio (Golfo di Taranto)».

Altomonte, Città Futura riceve il patrocinio della Provincia

ALTOMONTE Novità per il Concorso Artistico-Letterario “Altomonte Città Futura”, giunto alla IV edizione, che sarà patrocinato dalla Provincia di Cosenza. Il bando di partecipazione scadrà il prossimo 15 dicembre, gli organizzatori, pronti per l’evento si dicono soddisfatti per l’importante e “inatteso” riconoscimento per il quale ringraziano il Presidente Mario Occhiuto.
Sottoscrivi questo feed RSS

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners