fbpx

Rinvenuta granata d'artiglieria a Mormanno. Intervengono gli artificieri

MORMANNO – (Comunicato stampa) Intervento dei militari della "MANES" a Mormanno, su un residuato bellico rinvenuto in Contrada Pantano. Gli artificieri informati di questo ritrovamento nei giorni scorsi, sono intervenuti ieri mattina per neutralizzare il pericoloso residuato inesploso. La munizione, risalente al secondo conflitto mondiale, era una granata d'artiglieria tedesca anticarro da 75mm. Il Team intervenuto in c.da Pantano dopo averne constatato la pericolosità e lo stato di rinvenimento, ha provveduto al suo brillamento. Nonostante la corrosione e l'evidente stato di usura, la munizione ha regolarmente brillato sotto il riparo di sacchetti di sabbia predisposto dagli specialisti, per evitare la proiezione di micidiali schegge.

Pericoloso ordigno disinnescato a S. Maria del Sauro

CASTROVILLARI - Ancora un intervento per gli uomini della Manes di Castrovillari, gli artificieri sono intervenuti, qualche giorno fa, in provincia di Potenza, a S. Maria del Sauro, nel borgo di Guardia Perticara, dove era stato ritrovato un oggetto sospetto. Dubbio confermato dal Team di Guastatori dell'Esercito, che sopraggiunto tempestivamente sul posto del ritrovamento, ha potuto constatare che si trattava in effetti di un ordigno.

Artificieri di Castrovillari disinnescano bomba aerea

CASTROVILLARI - Sempre in campo gli artificieri della “Manes” di Castrovillari che nei giorni scorsi hanno effettuato un intervento in Basilicata, su richiesta della dalla Prefettura di Matera in località San Teodoro a Mare, nel Comune di Pisticci (Mt), dove era stato ritrovato un ordigno inesploso.
Sottoscrivi questo feed RSS

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners