fbpx

Dalla Valle dell'Esaro a Roma per la difesa della Salute

ROMA - Davanti a Palazzo Chigi in attesa di risposte - che si spera arrivino presto - c'erano tanti sindaci calabresi soprattutto per difendere il "nostro diritto alla salute". E tra questi alcuni amministratori della Valle dell'Esaro che «in particolare hanno chiesto la riapertura dell'Ospedale di San Marco Argentano». Tra di loro, anche Francesco Provenzano, presidente di Arco, associazione Onlus che si occupa di prevenzione e lotta contro il "male oscuro" proprio in questo comprensorio.

Esaro, deceduto di Covid-19 un pensionato di San Sosti

VALLE DELL'ESARO - Dopo alcune vittime della prima ondata avvenuta nella scorsa primavera, il comprensorio piange la prima persona deceduta per Covid-19 in questo periodo. Si tratta di un pensionato 71enne di San Sosti deceduto in ospedale a Cosenza ma che proveniva dalla Rsa San Giuseppe, i cui funerali si sono svolti già ieri.

Altomonte, Capano chiede uno screening per il Covid-19

ALTOMONTE - «Da alcuni giorni, oramai, anche nella nostra Comunità si è materializzato con tutta la sua forza l’incubo del contagio da Covid-19». Inizia così l'accorata missiva di Francesco Capano, segretario di Sinistra Italiana Altomonte, inviata al sindaco, agli assessori ed ai consiglieri comunali.

San Marco, raccolta di firme per riattivare l’ex ospedale

SAN MARCO ARGENTANO - Non ci sono solo gli appelli istituzionali del sindaco Virginia Mariotti, indirizzati al presidente Conte ed al Ministro Speranza per “riattivare” l’ex ospedale Pasteur. È di queste ore, infatti, la notizia di una “petizione popolare dei cittadini della Valle dell’Esaro” preoccupati per la mancanza di servizi della sanità territoriale.

Roggiano, 70enne in ospedale dopo la caduta da un albero d’ulivo

ROGGIANO GRAVINA – Se la caverà con qualche giorno di ricovero ospedaliero la donna 70enne caduta da un albero d’ulivo ieri pomeriggio in un podere di sua proprietà. Tanto, però, è stato lo spavento specie per quanti l’hanno vista rovinare al suolo dopo aver urtato, sembra con una gamba, una ringhiera in ferro posta nei pressi dell’uliveto.

Roggiano, salgono a 26 i casi da Covid-19

ROGGIANO GRAVINA - Salgono a ventisei con due ospedalizzati i casi da Covid-19 nella cittadina roggianese. È il centro dell’Esaro dove c’è purtroppo maggiore incremento. Per il resto, la situazione subisce qualche aumento a San Marco Argentano (+ 3) e San Lorenzo del Vallo (+2), stazionaria negli altri paesi.

Sottoscrivi questo feed RSS

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners